Cerca in Tutto Donna

lunedì 13 febbraio 2017

San Valentino, 6 donne su 10 preferiscono l'uomo in giacca e cravatta: psicologi ed esperti di stile spiegano il perché

ANCHE A SAN VALENTINO L’ABITO FA IL MONACO, 6 DONNE SU 10 PREFERISCONO L’UOMO IN GIACCA E CRAVATTA

 Manifesta carisma, fa trasparire stabilità ed emana uno charme a cui è difficile resistere. 

Il 61% delle italiane ha rivelato che per fare colpo, in una serata speciale come San Valentino, gli uomini dovrebbero indossare giacca e cravatta. 

Un dato confermato da studi scientifici internazionali ma anche da esperti di stile, che sottolineano le potenzialità attrattive del look classico ma intramontabile.

Non sono necessari regali estremamente costosi, cene da mille e una notte o viaggi da sogno in mete esotiche. Per fare colpo sulla propria partner nella serata più romantica dell’anno basta… essere eleganti. 

Secondo oltre 6 donne su 10 (61%) infatti per attirare lo sguardo, in occasione di una serata speciale, gli italiani si dovranno presentare all’appuntamento galante in giacca e cravatta. Una tendenza a preferire il look classico spiegata, in termini scientifici, da studi accademici rilevanti e, in termini di stile, da importanti esperti del mondo fashion. Ma da dove arriva questa predilezione per l’uomo in giacca a cravatta? 

Perché risulta sicuro di sé (78%) è la motivazione condivisa dalla maggior parte delle donne. Ma non solo, è anche più attraente (73%) e trasmette stabilità (68%)

Tra gli errori di stile davvero imperdonabili il calzino bianco che spunta dal pantalone (81%), la camicia eccessivamente sbottonata (75%) e l’abbigliamento troppo sportivo (67%). Dagli esperti di stile infine i consigli su come fare centro nella scelta dell’accessorio che completa il look di un uomo a San Valentino, la cravatta, citata anche da Oscar Wilde in La fortuna di chiamarsi Ernesto: “Una cravatta ben annodata è il primo passo serio verso la vita”.

È quanto emerge da uno studio promosso dall’agenzia Espresso Communication per Bigi Cravatte Milano, condotto su circa 800 donne tra i 25 e i 50 anni attraverso un monitoraggio online sui principali social network, blog, forum e community, oltre che su un panel di testate internazionali ed esperti di stile, per capire per quale motivo le italiane amano l’uomo vestito in giacca e cravatta, soprattutto nelle occasioni speciali.

“E’ proprio vero, le donne, anche se a volte non lo ammettono, desiderano che l’uomo si presenti con eleganza e charme ad una serata romantica – spiega Paola Bigi, contitolare di Bigi Cravatte Milano – Abbinare ad un abito una cravatta preziosa di raso, per i momenti eleganti, o una in mélange di lana, per quelli informali, rende un uomo molto più affascinante. La cravatta, in questo caso, diventa la protagonista svelando anche gli aspetti più nascosti di chi la indossa. Sfido qualunque donna a resistere al fascino di un uomo elegante, in giacca e cravatta. Quella giusta, però”.

Ma quali sono le motivazioni che spingono molte italiane a preferire l’uomo in giacca e cravatta? Al primo posto risulta irresistibile proprio lo stile elegante, in grado di emanare un forte senso di sicurezza e carisma (78%). In secondo luogo il fascino senza tempo che riporta ai divi del cinema hollywoodiano (73%) e, infine, la maggiore sicurezza e stabilità agli occhi delle italiane (68%). Ma basta poco per mandare a monte l’appuntamento galante: tra gli errori di stile maggiormente detestati dalle donne spicca il calzino bianco che spunta sotto il pantalone, davvero imperdonabile secondo l’81% delle italiane. Infastidiscono anche le camicie eccessivamente sbottonate (75%), l’abbigliamento sportivo (67%), la barba incolta (54%) e i pantaloni a vita troppo bassa (45%).

Una predilezione per l’uomo elegante dimostrata anche dalla scienza attraverso esperimenti accademici. Ad esempio la dottoressa Laura Dane, coordinatrice della facoltà di psicologia applicata presso il Douglas College di Vancouver in Canada, ha pubblicato sull’autorevole Journal of Psychology una ricerca basata su un esperimento in cui veniva chiesto a delle donne coinvolte di scegliere tra un uomo attraente, vestito con una divisa di un popolare fast food, e un uomo non attraente vestito però in questo caso in giacca e cravatta: incredibilmente la maggior parte delle donne coinvolte nell’esperimento ha scelto l'uomo in giacca e cravatta perché lo ritenevano in grado di suscitare maggiore sicurezza. “L'aspetto fisico non è l'unico elemento in base al quale le donne scelgono – ha spiegato la dott.ssa Dane – Ad esempio, nel selezionare un compagno le donne spesso rinunciano alla bella presenza a favore di un senso di stabilità o degli aspetti caratteriali.”.

“A mio parere, nel guardaroba di un uomo non dovrebbe mancare un completo formale corredato ovviamente da camicie, cravatte e pochette, rigorosamente di una fantasia diversa dalla cravatta ma negli stessi toni di colore, – spiega Manuela Rubertelli, esperta in tessile e moda e docente presso il Fashion Institute of Technology di New York e presso il Politecnico di Milano – L’eleganza classica non tramonta mai, un uomo elegante abbigliato in modo formale è sempre in grado di attrarre lo sguardo femminile. La cravatta è l’accessorio maschile per eccellenza, i segreti del suo successo sono il disegno, il colore, la texture, simile ma mai uguale. Il colore e la combinazione dei colori, diversa a ogni stagione, ne rinfrescano il look. 

La cravatta racconta la personalità di un uomo, ne mette a nudo il carattere. Volitivo? La cravatta non si confonde con il colore dell’abito ma è messa in evidenza. Narciso? La fantasia della cravatta attira senz'altro l’attenzione. Timido? Sia il colore sia la fantasia sono sottotono, la cravatta quasi non si nota. Pare che comunque la donna non riesca mai a indovinare il gusto di chi la cravatta la riceve. È un sottile gioco delle parti. Non si deve dimenticare inoltre che il fruscio della pura seta ha sempre un’allure piuttosto sensuale”.

A confermare tale tesi anche la psicologa statunitense Kimberly Nicole Corwin, che opera a San Diego in California: “Inconsciamente noi donne abbiamo una predilezione per gli uomini in giacca e cravatta perché riflettono su di loro un forte senso di stabilità. È proprio la differenza tra un uomo e un ragazzo. Ecco la vera ragione del perché siamo attratti da loro in maniera praticamente automatica”.

Ad aiutare gli italiani nell’arduo compito di sfoderare la propria eleganza accorrono in soccorso anche gli esperti di stile con i loro consigli. Indossata in maniera informale, con il nodo allentato, o nella maniera più classica, a completare un outfit elegante, la cravatta si conferma un accessorio irrinunciabile per dare un tocco di stile al proprio look. Un consiglio per gli uomini? Evitate i colori troppo sgargianti perché, attirando eccessivamente l’attenzione, rischierebbero di distogliendo lo sguardo da altri dettagli rilevanti.

sabato 11 febbraio 2017

Fiera sposi "Promessa Sposa" in stile shabby-chic a Martinengo 19 feb2017

Le coppie di futuri sposi tra Bergamo e la Franciacorta domenica 19 febbraio 2017 troveranno tutto per il wedding alla fiera "Promessa Sposa" by Sposimmagine presso l'Agriturismo Camporosso di Martinengo (Bg), dalle 10:00 alle 18:30 a ingresso libero e gratuito. Location ideale per ricevimenti di nozze informali e moderni, con i suoi grandi spazi e ottima cucina all'insegna del comfort food a km 0, il famoso Camporosso si trova a 20 minuti dall'uscita A4 di Orio al Serio, e a soli 15 minuti dall'uscita BreBeMi di Romano di Lombardia. Questa sarà la cornice di una speciale mostra mercato dedicata al matrimonio in stile shabby chic, con proposte a 360 gradi per le nozze e progetti tailor-made per la singola coppia: dagli abiti da sposa alle partecipazioni - classiche o in realtà aumentata, dalle bomboniere agli addobbi floreali, dall'intrattenimento musicale ai servizi foto e video con drone, dall'hair & make-up per la sposa all'interior design, dalle fedi ai viaggi di nozze. Selezionati professionisti e artigiani locali metteranno a disposizione la loro esperienza e abilità per realizzare il ricevimento dei vostri sogni nei minimi dettagli. In programma prove gratuite di trucco e acconciatura per la sposa, musica dal vivo, degustazione confetti e aperitivi, e speciali sconti e omaggi validi solo per i visitatori in fiera.

sabato 4 febbraio 2017

San Valentino: Il 30% degli acquisti auto sono femminili secondo GoodBuyAuto.it




GoodBuyAuto.it stila la classifica delle auto più acquistate dalle donne 


Al primo posto nelle preferenze femminili si trova la Fiat 500, seguita dalla
Lancia Y. Medaglia di bronzo per la Golf VII ma piace anche la Jeep Renegade, seguita dalla Panda, che resta un classico tra le utilitarie

Gli innamorati che vogliono fare una sorpresa a quattro ruote per San Valentino possono contare su GoodBuyAuto.it, il sito di e-commerce che, grazie ai suoi servizi a tutto tondo, si assicura che ogni aspetto della transazione sia curato come farebbe un partner premuroso, con la garanzia del "soddisfatti o rimborsati"




Milano, 4 febbraio 2017 – Per i fidanzati e i mariti che vogliono stupire la propria partner a San Valentino con un regalo mozzafiato, GoodBuyAuto.it stila la classifica delle auto preferite dal gentil sesso e suggerisce a tutti gli innamorati 5 modelli di macchine a cui le donne non possono resistere.

Infatti, tra i mezzi preferiti dalle utenti di GoodBuyAuto.it, la classica Fiat 500 si attesta come l'auto più acquistata, seguita dalla Lancia Ypsilon: le due vetture risultano essere anche le più vendute in Italia nel 2016.

Al terzo posto si attesta la Golf VII, auto che unisce praticità, prestazioni e stile alla tradizionale affidabilità tedesca. Piace molto anche la Jeep Renegade, a riprova del fatto che il pubblico femminile ama i mezzi più "aggressivi", seguita dalla Panda, che resta comunque un grande classico tra le utilitarie.

GoodBuyAuto.it non solo offre un parco di auto usate di qualità ma si prende anche cura delle proprie clienti come farebbe il più premuroso dei fidanzati, garantendo i prezzi migliori e un'esperienza d'acquisto nella totale sicurezza. Infatti, su GoodBuyAuto.it si trovano solo auto con un massimo di 100 mila km e 5 anni di vita; inoltre, l'auto viene consegnata direttamente a domicilio, con 1 anno di garanzia, la possibilità di reso entro 14 giorni e la garanzia di 12 mesi estendibile.

Le clienti dimostrano di apprezzare questi servizi: quasi il 30% sul totale degli acquirenti sono donne (contro una percentuale decisamente inferiore di signore che si rivolgono al classico concessionario), in una fascia d'età che va dai 25 ai 55 anni. Più nello specifico, ad essere apprezzata è la sicurezza di acquistare un'auto senza brutte sorprese, grazie ai controlli tecnici effettuati dagli ispettori GoodBuyAuto.it su ogni vettura venduta nel marketplace. L'ispezione GoodBuyAuto.it si basa su più di 200 controlli di qualità, che coinvolgono documenti, motore, interni, carrozzeria e altri dettagli che sfuggirebbero a un occhio non esperto.

A livello di accessori e optional, invece, il pubblico femminile sembra gradire particolarmente i sensori di parcheggio e la telecamera posteriore, lo start-and-stop, il cambio automatico, la presenza di dispositivi di connessione dell'auto alla rete e i cerchi in lega.

La novità di GoodBuyAuto.it consiste proprio nel proporre a chi intende comprare (ma anche vendere) un'auto usata o a km 0, un'alternativa più efficiente rispetto alle modalità tradizionali. GoodBuyAuto.it, infatti, offre tutte le garanzie e i servizi dei concessionari potenziati dall'efficienza della digital economy, permettendo al cliente di risparmiare tempo e denaro.

Lo dimostra la storia di Martina C., 24 anni, impiegata di Varese, che, con i limiti di orario imposti da un lavoro impegnativo oltre che con poco tempo per mettersi a cercare e poi visionare un'auto usata, è riuscita a trovare la sua auto ideale superando anche il problema di dover gestire da sola gli appuntamenti tra privati, che non sempre ispirano fiducia. Martina voleva una piccola auto per muoversi in città e, pur non conoscendo nello specifico il mercato automotive, aveva una preferenza per la Ford Ka.

Dopo aver prenotato l'auto sul sito, ha fissato un appuntamento con gli ispettori di GoodBuyAuto.it direttamente a Varese, a casa sua, sabato mattina. Senza muoversi da casa, senza perdere tempo e con gli ultimi dubbi abbattuti dalla garanzia soddisfatti o rimborsati, Martina è riuscita ad ottenere la sua macchina ideale al prezzo più conveniente.



Chi è GoodBuyAuto.it

GoodBuyAuto.it è il nuovo modo di comprare e vendere auto con la comodità dell'online, la certezza delle garanzie, la convenienza dei prezzi migliori.

GoodBuyAuto.it it è una startup innovativa, fondata da Carlo Salizzoni. Si tratta del primomarketplace di auto usate e a km 0 in Europa continentale che offre tutte le garanzie e i servizi degli autosaloni con le efficienze del digital, permettendo a chi vende di realizzare maggiori guadagni e a chi compra di risparmiare. Tutte le auto sul sito di GoodBuyAuto.it hanno 12 mesi di garanzia di conformità dell'usato e l'esclusiva formula "soddisfatti o rimborsati", proposta per la prima volta nel mondo delle vetture usate, grazie alla quale è possibile restituire il mezzo entro il quattordicesimo giorno dall'acquisto. Solo le auto nelle migliori condizioni (e con meno di 5 anni e 100 mila Km) entrano nel portafoglio di GoodBuyAuto.it; le vetture vengono ispezionate e certificate manualmente, a casa del venditore e senza costi per i proprietari. E se l'auto nel marketplace di GoodBuyAuto.it non viene venduta nel giro di poche settimane, in ogni caso, c'è la certezza assoluta della monetizzazione per il venditore, al più tardi entro 60 giorni. 

--
www.CorrieredelWeb.it

A san Valentino, Bimby diventa un gioiello! E' arrivata l'esclusiva Carosa

In occasione del giorno degli innamorati arriva il dolcissimo ciondolo a tema Bimby®, realizzato da Le Carose. 

Il pensiero ideale e spiritoso per le vere appassionate del mitico robot da cucina multifunzione.

La Carosa Bimby® è disponibile solo dal 3 al 9 febbraio 2017 esclusivamente sull'E-Shop Bimby® al prezzo di 54 €.

La consegna è garantita entro il giorno di San Valentino! 



Milano, 4 febbraio 2017 – Robot da cucina, ricettario in continua espansione e da oggi anche… gioiello! A San Valentino, Bimby® festeggia gli innamorati con un inedito ciondolo da portare al collo realizzato da Le Carose, il brand pugliese che da anni si distingue per le sue originali e coloratissime creazioni.

Realizzato con materiali di prima qualità, il ciondolo è curato nei minimi dettagli: bronzo, giada e seta si fondono armonicamente a creare un accessorio dal gusto raffinato, che nell'accostamento dei colori verde e bianco richiama l'inimitabile robot da cucina multifunzione.

"Questo gioiello rappresenta l'incontro di due marchi dallo stile inconfondibile e fortemente vicini all'universo femminile, – dichiara Alessandra Cattaneo, direttore marketing Bimby® – noi abbiamo un rapporto speciale con le nostre Clienti e questa creazione è una coccola per renderle ancora più belle e preziose".

"Siamo molto orgogliosi di questa collaborazione" – affermano Stefano Ronzino, Romina Giannuzzi e Patrizia Antico, creatori del brand Le Carose – "Le Carose nascono per ritrarre gli infiniti stili dell'universo femminile, raccontando allo stesso tempo sogni, passioni e storie di vita quotidiana.

Per raccontare un brand così iconico come Bimby®, ci siamo ispirati alla figura dell'Incaricata, colei che con passione ed entusiasmo racconta il prodotto durante le mitiche dimostrazioni: abito verde, un elegante filo di perle e in mano al posto della borsetta, Bimby® TM5, un vero tocco di classe!" – concludono i designer.

Custodito nella sua finissima scatola, il ciondolo a tema Bimby® è il regalo "must-have" per questo San Valentino, per tutte le collezioniste di accessori dal design unico, capace di coniugare in modo inaspettato passione per la moda e amore per la cucina.


--
www.CorrieredelWeb.it

venerdì 3 febbraio 2017

A San Faustino i single festeggeranno a cena in 14 città

Per San Faustino, la festa dei single che segue il giorno degli innamorati, in ben 14 città i single potranno festeggiare e conoscersi a cena, mentre per i restanti giorni del mese altre 26 cene offriranno l'opportunità di socializzare, fare nuove amicizie o trovare l'anima gemella!


A Gennaio oltre 1200 single si sono conosciuti a cena... 

A Febbraio con l'ingresso nel circuito di nuove città, i commensali saranno molti di più.
Dunque...
Perchè stare a casa in solitudine quando si ha la possibilità di cenare in compagnia di tantissime persone simpatiche che hanno voglia di socializzare e fare nuove amicizie?
La Cena degli Sconosciuti ® è nata nel 2002 ed è la social dinner più longeva d'Italia.
Ecco il programma di Febbraio 2017, online tutti i dettagli
http://www.lacenadeglisconosciuti.com
****************** 
01 Febbraio 2017 - FIRENZE
02 Febbraio 2017 - PRATO
03 Febbraio 2017 - PAVIA
03 Febbraio 2017 - ROMA
03 Febbraio 2017 - VITERBO
04 Febbraio 2017 - MILANO
08 Febbraio 2017 - MILANO
09 Febbraio 2017 - OSTIA
10 Febbraio 2017 - GENOVA
10 Febbraio 2017 - SIRACUSA
10 Febbraio 2017 - TORINO
15 Febbraio 2017 (S. Faustino) - ALESSANDRIA
15 Febbraio 2017 (S. Faustino) - ANCONA
15 Febbraio 2017 (S. Faustino) - BERGAMO
15 Febbraio 2017 (S. Faustino) - BOLOGNA
15 Febbraio 2017 (S. Faustino) - BRESCIA
15 Febbraio 2017 (S. Faustino) - CAGLIARI
15 Febbraio 2017 (S. Faustino) - CREMA
15 Febbraio 2017 (S. Faustino) - FIRENZE
15 Febbraio 2017 (S. Faustino) - GENOVA
15 Febbraio 2017 (S. Faustino) - OLBIA
15 Febbraio 2017 (S. Faustino) - PERUGIA
15 Febbraio 2017 (S. Faustino) - RIMINI
15 Febbraio 2017 (S. Faustino) - VERCELLI
15 Febbraio 2017 (S. Faustino) - VICENZA
17 Febbraio 2017 - MILANO
17 Febbraio 2017 - NAPOLI
17 Febbraio 2017 - PARMA
18 Febbraio 2017 - LECCE
18 Febbraio 2017 - LIMBIATE
22 Febbraio 2017 - MILANO
23 Febbraio 2017 - COMO
23 Febbraio 2017 - FERRARA
23 Febbraio 2017 - PALERMO
24 Febbraio 2017 - CAGLIARI
25 Febbraio 2017 - CESANO MADERNO


--
www.CorrieredelWeb.it

giovedì 2 febbraio 2017

Nutrire la pelle: papaia e ananas contro la cellulite

Oster Versa Wellness, un aiuto contro la cellulite
I vantaggi dei frullati e di un frullatore ad alte prestazioni


Il pieno benessere 
"Mens sana in corpore sano". In questa nota massima si racchiude l'essenza del wellness che mira al raggiungimento di uno stato di benessere completo.

La cura della forma fisica e della bellezza esteriore si coniugano, infatti, con un atteggiamento sereno e positivo, per arrivare ad una piena armonia e ad un solido equilibrio tra corpo e mente. 

Nel percorso verso il benessere il cibo è un amico prezioso, a patto di saperlo scegliere e trattare nel modo giusto: ciò che mangiamo va considerato prima di tutto una sorgente di benessere, recuperando quell'antica saggezza che già Ippocrate predicava migliaia di anni fa. 

Peraltro, quasi paradossalmente, il progresso tecnologico ci mette ora a disposizione strumenti nuovi e potenti, capaci di valorizzare al meglio i principi più sani della tradizione.

Il frullatore, uno strumento per il wellness
Oggi si sa che la preparazione del cibo non è meno importante della sua scelta: la digeribilità, la disponibilità dei nutrienti e la sicurezza igienica sono aspetti importanti sui quali influisce fortemente il modo di trattare gli alimenti e alcune pratiche, come quella di frullarli, hanno guadagnato l'interesse di scienziati e nutrizionisti per i vantaggi che comportano. 

Sminuzzare, tritare, omogeneizzare, miscelare, impastare…sono solo alcune delle operazioni che si possono attuare utilizzando un frullatore ad alte prestazioni, operazioni che trovano un senso preciso proprio nell'ottica del wellness.

Nutrire la pelle: papaia e ananas contro la cellulite
Nella concezione del wellness, la bellezza esteriore è generalmente specchio di un benessere interiore: una pelle ben nutrita, dei capelli lucenti, delle unghie sane e forti sono il segno più evidente di un metabolismo efficiente e per sostenere la bellezza della pelle è importante anche in questo caso mettere in pratica alcune attenzioni a tavola. 

Per prima cosa è necessario bere molta acqua, per favorire il drenaggio e migliorare l'eventuale ristagno dei liquidi che potrebbero portare alla cellulite. In secondo luogo è importante includere nella dieta cibi dalle spiccate proprietà antinfiammatorie, come la papaia e l'ananas, contenenti delle sostanze enzimatiche che oltre a esercitare una buona azione antinfiammatoria, aiutano a eliminare i liquidi in eccesso presenti nei tessuti e facilitano la rimozione degli acidi grassi dalle cellule adipose. 

Inserire questi due frutti tra gli ingredienti di frullati e frappè permette di sfruttarne al meglio le proprietà antinfiammatorie, dando un tocco di piacevole esotismo alla nostra dieta.

A cura di Giorgio Donegani – dottore in scienze e tecnologie alimentari. 

Gennaio 2017


--
www.CorrieredelWeb.it

Kiss Kiss Days a Vicolungo The Style Outlets


 

 San Valentino 2017

 Non tutti i baci sono uguali,




A stampo o alla francese? Fugace o reale? L'importante è che sia passionale. È con questa certezza che si apriranno i Kiss Kiss Days a Vicolungo The Style Outlets.

Per festeggiare San Valentino, l'11 e il 12 febbraio verranno installate nella piazza del centro delle postazioni dedicate dove, seguendo alcune semplici regole, si potrà scoprire quale è il proprio bacio preferito. Le aree saranno quattro, per quattro diversi tipi di baci:
 
 

Sulla guancia, il bacio adatto a ogni relazione.
Importantissimo sorridere quando ci si allontana,
dopo aver delicatamente sfiorato il viso del partner
con le labbra.
 
 
A stampo, il modo migliore per iniziare a baciarsi.
Posizionarsi di fronte al partner e appoggiare le labbra
in modo diretto, solo per pochi secondi.
 
Eschimese, il più tenero dei baci. Bisogna tenere il
viso del partner tra le mani e strofinare appena le punte
dei nasi.
 
Alla francese, il bacio degli innamorati per eccellenza.
Occhi negli occhi, labbra inumidite e bocca socchiusa
prima del totale abbandono.
Dopo aver scelto quale bacio piace di più, le coppie potranno mettersi in posa e farsi ritrarre da un fotografo professionista.
 «Due Cuori e una Navetta» a Vicolungo The Style Outlets
 
L'iniziativa «Due Cuori e una Navetta» permette di raggiungere Vicolungo The Style Outlets tramite un comodo bus dalle città di Milano e Torino a metà prezzo.
Dall' 11 al 14 febbraio acquistare due biglietti al prezzo di uno* è davvero facile e veloce. Infatti, è sufficiente:
  • Collegarsi al profilo facebook dell'outlet (www.facebook.com/VicolungoTheStyleOutlets)
  • Scaricare la fan card
  • Per il servizio navetta da Milano, presenta la card presso Zani Viaggi (Largo Cairoli / Via Cusani - Milano)
  • Per la navetta da Torino,** presentala direttamente all'autista (Piazza Carlo Felice 63, fronte stazione Porta Nuova - Torino)
Per info e prenotazioni 02 867131 oppure shopping@zaniviaggi.it.
*È possibile usufruire della promozione una sola volta, fino ad esaurimento posti.
** Per la navetta da Torino l'operazione sarà attiva solo l'11 e il 12 febbraio





--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI