Cerca in Tutto Donna

martedì 27 settembre 2016

Flash Mob Nazionale per l'Allattamento sabato 1 ottobre ore 10,30 a Pian di Massiano (PG)

Sabato 1 ottobre ore 10,30 presso il Mercato di Pian di Massiano (lato minimetró), in occasione della settimana mondiale dell'allattamento (SAM 2016 Allattamento: una chiave per lo sviluppo sostenibile), le mamme di Perugia parteciperanno al Flash Mob Nazionale per l'Allattamento, promosso dal MAMI - Movimento Allattamento Materno Italiano in collaborazione con la Casa delle Mamme di Belluno.

Il titolo dato alla manifestazione di quest'anno è "Andiamo ad allattare!". 


L'iniziativa ha lo scopo di sostenere, divulgare e promuovere l'allattamento materno. 

Saranno presenti un gruppo di mamme che, al fine di sensibilizzare l'opinione pubblica, porteranno in scena una coreografia di danza, accompagnata da musica e canti.

L'edizione 2016 è dedicata a tutte quelle mamma che per 1,10,1000 motivi non hanno allattato.

Sarà presente uno spazio gratuito di consulenza all'allattamento, gestito dalle associazioni Lotus Nascita Umbria, Il Giardino della Salute e Leche League Italia Onlus.

lunedì 26 settembre 2016

YOUNGO&S.O.S. VITA. Mamme felici per bimbi felici

SOS VITA e YOUNGO lanciano "mamma è", incontri di formazione e informazione per mamme, neo mamme e quasi mamme: da ottobre, ogni mercoledì dalle 10 alle 12 presso il Centro Commerciale Città Fiera.


"Ogni volta che nasce un bambino, nasce una mamma" recita un proverbio indiano. Per questo YOUNGO, il marchio dei Grandi Locali Leisure che ha come missione il divertimento e il comfort di tutta la famiglia, non poteva non pensare anche a loro: le mamme, cuore pulsante del nucleo familiare.

Parte da YOUNGO Città Fiera (CC Città Fiera, Via Antonio Bardelli, - Torreano di Martignacco -UD), in collaborazione con gli esperti volontari di SOS Vita"mamma è", il progetto di incontri formativi e informativi per mamme, neo mamme emamme in attesa

Da ottobre l'appuntamento è ogni mercoledì, nello spazio YOUNGO all'interno del Centro Commerciale Città Fiera, dalle 10 alle 12. Un'occasione speciale per parlare di gravidanza, parto, allattamento, cura del neonato, svezzamento, ma anche ninna-nanne, giochi, filastrocche e tutte le ansie e le gioie dell'esser mamma.

Sarà un momento di incontro e confronto, dialogo e sostegno, completamente gratuito e aperto a tutti, con la presenza di esperti che possano essere di supporto in una delle fasi più belle e delicate della vita di una donna. 

Sette neo mamme su dieci, secondo dati recenti, soffrono del cosiddetto "baby-blues", una forte malinconia abbinata a un senso di inadeguatezza e un 10-18% dei casi può andare incontro alla vera e propria depressione post partum.

"Diventare madre – spiega Luisa Ranallo, volontaria SOS Vita - provoca dei cambiamenti importanti nella fisiologia, psicologia anche nella vita sociale della donna. I media visualizzano il prototipo di madre con l'immagine di donne che vivono da subito in un perfetto equilibrio psicofisico, trascurando gli effetti che ogni cambiamento importante necessariamente genera. Frequentare altre donne in gravidanza o con bambini piccoli – continua la volontaria - con cui poter condividere ansie, gioie e anche pensieri più alti, senza il timore di continui richiami e confronti, si che la donna si senta accolta, compresa e sostenuta e quindi in armonia con la sua nuova condizione".  

La sinergia con YOUNGO è stata immediata. "L'obiettivo del format YOUNGO spiega Alessandro Lama, direttore marketing del gruppo – è fare divertire e stare bene le famiglie e i bimbi. Perché questo si realizzi, il benessere delle mamme è fondamentale, per tale ragione abbiamo accolto con entusiasmo nei nostri spazi il progetto di SOS Vita, sperando che possa estendersi presto dal Friuli in tutta Italia".

I Grandi LocaliLeisureYoungo sono in tutta Italia: scopri dove trovarli sul sito www.youngo.it


--

Trattamenti wellness Hollywood Style da concedersi per momenti di puro lusso

Trattamenti da Star

Coccole wellness Hollywood Style da concedersi per momenti di puro lusso

Un lusso, uno sfizio per sentirsi glamour ispirati ai segreti di bellezza delle star di Hollywood, per ritrovare il piacere di sentirsi bene e in forma. L'idea di concedersi un momento per se stessi incontra la possibilità di staccare la spina e coccolarsi un po', alla ricerca dell'armonia che passa anche dal vedersi più belli! 

A Villa Eden Leading Park Retreat di Merano (BZ) si può provare la terapia cellulare autologa anti aging, uno straordinario trattamento che consiste in punturine di plasma prelevato dal sangue del paziente stesso, che stimolano il processo di rigenerazione autonoma della pelle. L'effetto è quello di un lifting immediato, mentre il concentrato continua ad agire nel tempo. 

Pur trattandosi di una procedura medica sofisticata si basa su un principio molto semplice: la pelle è in grado di rigenerarsi da sola. Lo fa grazie alla presenza delle piastrine, nel plasma sanguigno e l'idea è quella di applicare questa modalità di rigenerazione anche alle rughe, ai piccoli cedimenti, ai segni del tempo. 

L'elisir di giovinezza che va a "riparare" la pelle nelle zone prescelte. In primo luogo senz'altro viso e collo, ma è indicato anche per il corpo. Questo segreto di bellezza di Villa Eden fa parte del programma Viso da Star, che viene proposto a partire da 1420 euro, più un soggiorno di tre notti con pensione completa a partire da 405 euro a persona. (www.villa-eden.com).   

Un elisir di pura giovinezza e benessere, da regalare e regalarsi, per una full immersion nel piacere e nel relax, in un magnifico giardino umbro. 

E' la proposta Beauty Day di Antico Casale di Montegualandro e Spa di Tuoro sul Trasimeno (PG).Il percorso alla ricerca di equilibrio, energia e naturalmente bellezza inizia con una sessione di ginnastica nella palestra dotata di attrezzature Technogym, cui segue una doccia rivitalizzante. 

Subito dopo si entra nella sauna e dopo una decina di minuti si esce per dare una sferzata al metabolismo, e tonicità alla pelle, con una corroborante doccia scozzese! Ecco poi un bel bagno all'interno della piscina riscaldata, dotata di cascate per un piacevole massaggio cervicale, al termine del quale si gusta un'ottima tisana depurativa. 

La pelle del viso è purificata e resa visibilmente più giovane con una pulizia profonda e un delicato trattamento, cui segue un massaggio riflessogeno connettivale modellante speciale per il volto. Dopo una piccola pausa nella saletta relax, dove lasciarsi cullare dalla cromoterapia, ci si sposta nel salone del Ristorante Antica Posta per Cortona dove si gusta un ottimo pranzo con bevande incluse, per poi immergersi nuovamente nel relax dell'idromassaggio all'interno della minipiscina Jacuzzi. Iniezione di energia finale con il massaggio svedese rivitalizzante della durata di un'ora, cui segue un "brindisi" ideale alla giovinezza e alla bellezza a base di tè verde, o tisana a scelta. 

Il prezzo del Beauty Day è di 160 euro a persona. Chi desidera prolungare il piacere può scegliere di trascorrere la notte qui, il prezzo per il soggiorno in una delle magnifiche suite di Antico Casale di Montegualandro e Spa parte da 160 euro per due persone al giorno, con la mezza pensione. (www.anticocasale.it)

A Montebelli Agriturismo e Country Hotel di Caldana (GR) l'amore, la cura e il rispetto per le persone e la natura sono al centro di tutto. Il nostro corpo va trattato come un bene prezioso, e assicurargli equilibrio e armonia è il primo passo verso il vero benessere. Ecco allora che in questa oasi di relax nel cuore della Maremma il centro wellness si prende cura degli ospiti con trattamenti olistici speciali, che coniugano bellezza estetica e benessere interiore. 

E un corpo in forma è un corpo in armonia, attivo e in salute, in grado di far sentire bene nella propria pelle. Tra le proposte speciali di Montebelli vi è il pacchetto forme perfette, che inizia con una dieta sana fatta di cibi biologici, con tanto sport e trattamenti mirati come il fango anticellulite ad azione d'urto (30 minuti), e il massaggio snellente e rilassante con impiego di crema all'ipocastano, pepe rosa, curcuma, cola e centella asiatica (50 minuti). Il tutto proposto a 100 euro con trattamento rivitalizzante alle mani in omaggio. Il soggiorno a Montebelli Agriturismo e Country Hotel parte da 110 euro per due persone in camera doppia a notte, con prima colazione. (www.montebelli.com)


--
www.CorrieredelWeb.it

sabato 24 settembre 2016

VINOTERAPIA. Tra bagni di vinaccioli e idromassaggi frizzanti, ecco dove sperimentare questa inebriante tendenza cosmetica

È il vino che piace a chiunque, anche agli astemi. 

Si chiama Vinoterapia ed è tutto il buono del succo d'uva che diventa trattamento benessere, dal bagno nella tinozza fino al fango con mosto. 

E se probabilmente Cleopatra e Lucrezia Borgia non potevano sapere dei polifenoli e delle proprietà antiossidanti, è noto che l'avessero incluso tra i loro segreti di bellezza. 

Oggi che se ne conoscono precisamente le proprietà calmanti, emollienti, depurative ed antirughe, il vino è entrato tra le tendenze della cosmetica contro l'invecchiamento cutaneo. Ecco dunque dove sperimentare dal vero le magie di tutti i derivati della vite. E, perché no, berne un bicchiere tra i migliori d'Italia.

Lambrusco, re d'Emilia
Tra i vini più utilizzati per la vinoterapia c'è il re degli emiliani, il Lambrusco, che ricco di minerali aiuta a dare elasticità alla pelle. Una proprietà che, prime in Italia, hanno scoperto le Terme della Salvarola, sulle colline di Modena, patria del Grasparossa. E per settembre, oltre ai trattamenti si può vivere la vendemmia, andando a raccogliere i grappoli in mezzo alla vigna e utilizzandoli per i propri trattamenti di benessere, oltre a gustosi assaggi.

La proposta "Vendemmia di benessere" comprende 1 pernottamento in camera doppia Classic con prima colazione a buffet, 1 scrub al sale rosa dell'Himalaya e chicchi d'uva (30 minuti), 1 massaggio olistico rilassante con crema olio di vinaccioli e uva fresca (40 minuti), 2 percorsi benessere alla SPA termale Balnea con 5 tra vasche e piscine termali a varie temperature con idromassaggio e giochi d'acqua, sauna, bagno di vapore con aromi, luci colorate, zona relax, tisana e palestra cardio-fitness. 

Prezzo di 190 euro per persona. Per completare il rituale si consiglia un trattamento viso anti-age ai vinaccioli dal potere idratante, al prezzo speciale di 44 euro.
Per informazioni: Terme della Salvarola
Località Salvarola Terme sulle colline di Modena
Tel. 0536 871788
E-mail: info@hoteltermesalvarola.it                   
Sito web: www.termesalvarola.it/balnea


Pietre calde, vino e massaggi
Tutte le proprietà dell'uva e del calore di una pietra, insieme. Il trattamento del Romantik Hotel Turm di Fiè allo Sciliar (BZ) è una cascata di benessere in una Spa bellissima, a iniziare dal Bagno alle vinacce su pietra calda un'esperienza che si può anche vivere in coppia (109 euro per una persona e 166 per due). 

Prima un peeling, poi un massaggio e infine il bagno, e mentre si sfruttano le proprietà astringenti e depurative sulla pelle, si può bere un calice di Lagrein altoatesino e brindare a questo immergersi magico. 

C'è anche il peeling completo con un mix di vinaccioli, miele bio dell'Alpe e sale (64 euro per una persona e 110 euro per 2), sdraiati sulla pietra calda per assorbire il relax e sciogliere i muscoli. Alla fine, la pelle è pulita e morbida. Infine il massaggio completo con olio di vinaccioli (69 euro), una calda carezza che sfrutta un prezioso elisir.
Per informazioni: Romantik Hotel Turm
39050 Fiè allo Sciliar (BZ)
Tel. 0471 725014 
Sito web: www.romantikhotels.com

Wellness imperiale allo Champagne
Bollicine imperiali e baldacchini principeschi è l'offerta relax del Romantik Hotel Jolanda Sport di Gressoney La Trinitè (AO). C'è l'accogliente vasca idromassaggio per due, in cui vivere bagni aromatizzati al vino rosso per il buonumore (65 euro per due persone) oppure il Bagno allo Champagne e boccioli di Rosa (140 euro per due) e dopo rilassarsi in un prezioso e antico letto a baldacchino. 

Oppure nel lettino della principessa Jolanda, una nuvola in cui galleggiare e sentirsi ancora nel grembo materno, si può provare il bagno con Sali di vinaccia e fanghi (70 euro) un toccasana dall'effetto drenante e depurativo. 

E ci sono anche due pacchetti che includono diversi trattamenti combinati: il primo, il Pacchetto al Mosto d'Uva "ossigenante e antietà" prevede un massaggio aromatico al Mosto d'Uva, un idromassaggio della Principessa al Vino, un lettino della Principessa Jolanda con Sali di Vinaccia e Fanghi (150 euro). 

Ma il non plus ultra è il pacchetto Champagne e Petali di Rosa "dermopurificante e calmante": peeling corpo con scrub allo champagne e petali di rose, linfodrenaggio gambe con olio alle rose, idromassaggio della principessa con champagne e boccioli di rosa e un trattamento su lettino della principessa Jolanda yogurt e olio di rosa (300 euro).
Per informazioni: Romantik Hotel Jolanda Sport
11020 Gressoney La Trinitè (AO)
Tel. 0125  366140
Sito web: www.romantikhotels.com

Cin cin a Merano
Siamo sui tetti di Merano, al Romantik Hotel Oberwirt di Marlengo (BZ). Qui il vino è una cosa seria, e la vinoterapia ancor di più. Il Pacchetto Vino (che dura due ore e mezzo al prezzo di 150 euro) comprende Peeling ai vinaccioli, Bagno al vino e un calice di vino altoatesino, Impacco al siero di vino rosso o alle vinacce, Massaggio con sacchettini di vinaccioli e erbe. 

Ma c'è anche il Massaggio Carpe Vino – 50 minuti al prezzo di 68 euro - propone una straordinaria esperienza con tamponi di vinaccioli ed erbe, capace di rivitalizzare il corpo, lo spirito e l'anima e di regalare alla pelle idratazione e tonicità. 

Attraverso manovre professionali, si toccano i centri di agopuntura lungo i meridiani, restituendo energia al corpo, mentre la stimolazione della circolazione del sangue consente alla muscolatura di rilassarsi.
Per informazioni: Romantik Hotel Oberwirt
Marlengo-Merano (BZ)
Tel. 0473 222020
Sito web: www.romantikhotels.com



--
www.CorrieredelWeb.it

venerdì 23 settembre 2016

OYSHO APRE A ROMA IL SUO FLAGSHIP STORE: il più grande negozio d’Italia del brand del Gruppo Inditex

In Galleria Alberto Sordi  il più grande negozio d'Italia del brand del Gruppo Inditex dedicato a biancheria intima, gymwear, sleepwear e beachwear


Oggi, venerdì 23 settembre, ha aperto a Roma il nuovo Flagship Store Oysho, il marchio del Gruppo inditex dedicato a biancheria intima, gymwear, sleepwear e beachwear.

Situato in Galleria Alberto Sordi con affaccio su Largo Chigi, il negozio ha una superficie complessiva di oltre 330 mq, che ne fa il più grande in Italia.

In questo store viene proposta l'immagine completamente rinnovata del marchio, che ha i suoi punti di forza sul colore bianco e la luce.

Il progetto architettonico mira a definire lo spazio in una forma grezza, vergine, utilizzando materiali come il marmo, i mattoni e il vetro e, allo stesso tempo aggiunge elementi di arte e design che, proprio nell'essenzialità della struttura, trovano la loro piena valorizzazione, quasi a ricordare una galleria d'arte.

Disposto su tre piani, lo store ha una facciata interna sulla Galleria ed una che guarda Largo Chigi ed è arricchito da due grandi video wall su cui saranno proiettate tutte le campagne del brand.

Le collezioni Oysho cambieranno continuamente, offrendo così un prodotto adatto ad ogni periodo dell'anno.

Questo nuovo flagship store consolida un nuovo concept di esperienza di shopping di Oysho, che in Italia conta 46 negozi.



--
www.CorrieredelWeb.it

martedì 20 settembre 2016

22 settembre. Tutti in piazza per il Fertility Fake! Gli appuntamenti, i materiali, il video tutorial.


Al Fertility Day della Ministra Lorenzin rispondiamo con un #FertilityFake: giovedì 22 Settembre in piazza ci andiamo noi.
#Siamoinattesa è l'annuncio che vogliamo inviare al Governo. Da troppo tempo aspettiamo diritti, lavoro, reddito, salute, casa, bonifiche, asili nido… e l'elenco potrebbe continuare. 
"Le generazioni che oggi sono invitate a procreare sono anche quelle a cui l'Italia offre poco lavoro e contratti indecenti, affitti proibitivi, nessuna forma di reddito; sono quelle per cui trovare un posto in un asilo nido pubblico è un'esperienza adrenalinica; quelle che hanno ereditato un territorio devastato dall'inquinamento", dichiara la Signorina F.
L'iniziativa del Ministero della Salute ha messo in luce l'ipocrisia di un Governo che col sorriso accattivante e una clessidra in mano ci ammonisce a fare figli e a farli presto, ma non costruisce risposte ai problemi veri, anzi strappa via riforma dopo riforma le condizioni necessarie per scegliere se essere genitori. 
"Sottolineo SE essere genitori" continua signorina F "Perché la genitorialità dovrebbe essere una scelta. Ma forse il Governo non è d'accordo dato che ci propone idee di donna, di uomo e di famiglia vecchie di un secolo. Sei davvero realizzata solo se fai un figlio, sei utile se fecondi, è famiglia se fatta da un uomo e una donna e i figli sono biologici".
Giovedì 22 appuntamento con tutte le signorine e i signorini F d'Italia - con una clessidra in mano ed un cuscino su cui scrivere la nostra attesa - per dire al Governo che il tempo è scaduto.
TUTTE LE PIAZZE D'ITALIA
ROMA 
P.zza di Spagna alle 10.00
FIRENZE
P.zza dei Ciompi alle 18.30
NAPOLI
P.zza Bellini alle 18.30
TORINO 
P.zza Castello alle 18.30
PADOVA
P.zza delle Erbe alle 16.30
PESCARA
P.zza Salotto alle 16.00
PERUGIA
Corso Vannucci ore 18.00
PISA
P.zza Garibaldi alle 18.00
BOLOGNA
P.zza Ravegnana alle 18.00
MILANO
Univ. Milano-Bicocca, P.zza della Scienza, alle 10.00
BARI 
Università, P.zza Umberto I, alle 9.00
TRIESTE
Università, P.zzale Europa 1, alle 9.00
(piazzale esterno edificio A)


L'elenco è in continuo aggiornamento: 
informati seguendo l'evento Facebook
TROVA LA PIAZZA PIU VICINA A TE!

SCENDI IN PIAZZA!
Siete pronti a scendere in piazza con noi? Ecco cosa vi serve!

FERTILITY FAKE:
IL VIDEO TUTORIAL
 


NON PUOI SCENDERE IN PIAZZA?

Partecipa mobilitandoti sul web! 
Segui le istruzioni sulle pagine social usando gli ashtag:
#FertilityFake
#Siamoinattesa

FERTILITY FAKE. LA NOSTRA CAMPAGNA: #SIAMOINATTESA
La nostra campagna in risposta alla Campagna del Ministero!
Scopri tutte le cartoline e condividile dalla
Pagina della Signorina EFFE
www.CorrieredelWeb.it

lunedì 19 settembre 2016

'Libereinvetta': una giornata sul Monte Cornizzolo contro la violenza sulle donne | 1 ottobre 2016




COMUNICATO STAMPA
Sabato primo ottobre tre giovani socie del Club alpino italiano, in collaborazione
con le Sezioni di Cantù, Erba e Giussano, hanno organizzato
un'escursione, un concerto e una mostra al Rifugio Marisa Consigliere
per lanciare un messaggio di vicinanza alle donne in difficoltà.

Iscrizioni entro il 26 settembre


Milano, 19 settembre 2016

Una giornata da trascorrere in montagna per dire no alla violenza sulle donne e per lanciare un messaggio di collaborazione, sostegno e amore. Questo vuole essere la manifestazione "Libereinvetta", in programma sabato primo ottobre sul Monte Cornizzolo, sulle Prealpi lombarde tra le province di Como e Lecco.

La manifestazione è nata da un'idea di tre giovani socie CAI del Triangolo Lariano – Priscilla Porro di 24 anni, Fabiana Gomba e Lara Codognotto, entrambe di 26 anni – e realizzata con la collaborazione delle Sezioni del Club alpino italiano di Cantù (CO), Erba (CO) e Giussano (MB).

"Nel corso degli ultimi anni abbiamo conosciuto storie di giovani donne abusate sia psicologicamente che fisicamente, racconti che ci hanno toccato e che abbiamo cercato di legare a ciò che ci ha sempre accompagnate, la montagna", affermano Priscilla, Fabiana e Lara

 "Siamo convinte che la montagna possa consentire a tutte le donne in difficoltà di sentire il silenzio delle loro emozioni e ascoltare se stesse dinnanzi a cime innevate, immensi pascoli o sontuosi ghiacciai".

Il ritrovo è previsto per le ore 13.45 presso l'Alpe di Carella, per partire alle 14.00. A metà percorso il gruppo si dividerà: i partecipanti potranno decidere se proseguire lungo la strada asfaltata o percorrere il sentiero che risale la cresta. 

Ci si incontrerà di nuovo al rifugio Marisa Consigliere S.E.C., dove è in programma il concerto folk dei Tavernicoli e l'esposizione del progetto fotografico che accompagna l'evento: 14 scatti che rappresentano la libertà della donna nell'ambiente montano, 14 scatti come i 14 ottomila che donne e uomini hanno già raggiunto.

Successivamente sarà possibile cenare presso il rifugio, previa prenotazione alla mail escursionisticivatesi@gmail.com.

"Questa iniziativa conferma, una volta di più, le sensibilità presenti all'interno del Sodalizio", afferma il Presidente generale del CAI Vincenzo Torti. "La collaborazione delle nostre Sezioni a un'opera di sensibilizzazione e di attenzione rispetto a problematiche così attuali e rilevanti rappresenta una positiva declinazione dell'andare in montagna come attività di elevato valore sociale".

Priscilla, Fabiana e Lara ricordano a chi vorrà partecipare di indossare un indumento di colore rosso a sostegno della lotta contro la violenza sulle donne.

Ci si può iscrivere fino a lunedì 26 settembre 2016 presso le sezioni CAI di Cantù, Erba e Giussano e presso la libreria di via Volta a Erba.

Partecipazione gratuita per i soci CAI, Euro 6 per i non soci (costo assicurazione, concerto e aperitivo).

Il ricavato della giornata sarà devoluto a Telefono Donna, che ogni giorno assiste persone vittime di violenze e abusi, offrendo rifugio, sfogo e aiuto concreto.


Sede centrale del CAI
Via Petrella, 19 - 20124 Milano - Tel. 02/2057231 - Fax 02/205723201





--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI