Cerca in Tutto Donna

martedì 31 maggio 2011

Proprietà terapeutiche dell'aloe vera


Le proprietà dell'aloe sono innumerevoli, è una pianta xerofita, cioè in grado di mantenere l'equilibrio idrico anche in ambienti aridi, è in pratica una pianta grassa che riesce a immagazzinare grandi quantità di acqua. Ha foglie lunghe e verdi, carnose perchè in esse si accumulano i liquidi di riserva. Ed è proprio dalle foglie che si ricavano il gel aloe e il succo di aloe che contengono vitamine, minerali, enzimi e amminoacidi.
Il gel è molto utilizzato per curare scottature, ustioni della pelle, arrossamenti perchè ha proprietà lenitive e cicatrizzanti, il succo è molto utile per il transito intestinale, per disturbi dell'apparato gastro intestinale.
Forever living è un 'azienda certificata che vende da anni prodotti a base di aloe in tutto il mondo.
La fitoterapia e la naturopatia sono branche della medicina alternativa che utilizzano le proprietà delle piante e della medicina naturale e sono molto in voga.

100 giorni in festa a Rivazzurra di Rimini

Brulicante di eventi e spettacoli l'estate riminese si preannuncia scoppiettante.
Tanti hotel a rivazzurra a partire dagli hotel rimini 2 stelle, aderiscono agli eventi promossi dal comitato turistico di zona, grazie ad i quali possono arricchire il carnet di offerte all inclusive rimini per l'estate 2011.

Mercoledì 01 Giugno 2011 presso Giardini b. 120/128
Sagra delle pulci – antiquariato, collezionismo e artigianato tipico.

Venerdì 03 Giugno 2011 presso Giardini b. 120/128
Inizia l’estate.. Anni 60, 70 e 80 folk e latino.
Sagra sulla passeggiata dal 120 al 128

Mercoledì 08 Giugno 2011 presso Giardini b. 120/128
Sagra delle pulci – antiquariato, collezionismo e artigianato tipico.

Venerdì 10 Giugno 2011 presso Giardini b. 120/128
Musica e spettacolo Leardi & Simo

Venerdì 10 Giugno 2011 presso Giardini b. 110
Giorgia e Iliana – Tradizione romagnola
Sagra sulla passeggiata dal 120 al 128

Mercoledì 15 Giugno 2011 presso Giardini b. 120/128
Sagra delle pulci – antiquariato, collezionismo e artigianato tipico.

Venerdì 17 Giugno 2011 presso Giardini b. 120/128
Luciano & Diana – La vecchia Romagna in musica
Sagra sulla passeggiata dal 120 al 128

Martedì 21 Giugno 2011 presso Giardini b. 120/128
Gradisca l’estate a Rivazzurra – Rustica di pesce, sangiovese, piadina, balli e fuochi sulla spiaggia.
presso Giardini b.120/128 Armony show, Duo armonica
presso Giardini b.114/115 Orchestra Monica, tradizione romagnola
presso Giardini b. 110 Cuba Cuba, musica latino americana

Mercoledì 22 Giugno 2011 presso Giardini b. 120/128
Sagra delle pulci, antiquariato, collezionismo e artigianato tipico.

Venerdì 24 Giugno 2011 presso Giardini b. 120/128
I ragazzi di Romagna, Folk, latino, anni 60/70/80
Sagra sulla passeggiata dal 120 al 128

Mercoledì 29 Giugno 2011 presso Giardini b. 120/128
Sagra delle pulci, antiquariato, collezionismo e artigianato tipico.

Venerdì 1 Luglio 2011
La Notte Rosa, la dolce vita a Rimini anni ’60, fuochi b. 128
Sagra sulla passeggiata dal 120 al 128
Presso Giardini b. 120/128 Casadei Marco group, Scuola di ballo – spettacolo
Presso Giardini b 112/113 Armony show, Duo armonica

Sabato 2 Luglio 2011 presso Giardini b. 120/128
Gruppo folk all’Italia, musica, balli e sciucarein
presso Pika Pika b. 110 Santes Garage
Sagra sulla passeggiata dal 120 al 128

Mercoledì 6 Luglio 2011 presso Giardini b. 120/128
Sagra delle pulci, antiquariato, collezionismo e artigianato tipico.

Venerdì 8 Luglio 2011 presso Giardini b. 120/128
Leardi e Simo, Musica e spettacolo
Sagra sulla passeggiata dal 120

Mercoledì 12 Luglio 2011 presso Giardini b. 120/128
Sagra delle pulci, antiquariato, collezionismo e artigianato tipico.

Giovedì 14 Luglio 2011 presso Giardini b. 120/128
Alla presa della bastiglia musica, danza e fuochi sulla spiaggia
Ginux company, anni 60/70/80 folk, latino
Sagra sulla passeggiata dal 120 al 128

Mercoledì 20 Luglio 2011 presso Giardini b. 120/128
Sagra delle pulci, antiquariato,artigianato e collezionismo tipico

Giovedì 21 Luglio 2011
50° anniversario del bagno 110 musica e fuochi sulla spiaggia

Venerdì 22 Luglio 2011 presso Giardini b. 120/128
Festa del cocomero, si mangia, si beve e si danza sulla spiaggia
I ragazzi di Romagna, folk, latino anni 60/70…
Sagra sulla passeggiata dal 120 al 128

Mercoledì 27 Luglio 2011 presso Giardini b. 120/128
Sagra delle pulci, antiquariato collezionismo e artigianato tipico

Venerdì 29 Luglio 2011 presso Giardini b. 120/128
Musica e spettacolo anni 60/70/80 folk, latino
Sagra sulla passeggiata dal 120 al 128

Lunedì 1 Agosto 2011 presso Giardini b. 120/128
Festa svizzera, musica, schweizere fest
Mei che ne Gnint, musica popolare folk

Mercoledì 3 Agosto 2011 presso Giardini b. 120/128
Sagra delle pulci,antiquariato, collezionismo e artigianato tipico

Venerdì 5 Agosto 2011 presso Giardini b. 120/128
Leardi & Simo, musica e spettacolo
Sagra sulla passeggiata dal 120 al 128

Mercoledì 10 Agosto 2011
Notte di San Lorenzo, cadono le stelle, fuochi b. 107
Musica, balli e fuochi sulla spiaggia
presso Giardini b. 120/128 Casadei Marco group, scuola di ballo - spettacolo
Presso b. 110 Maracaibo anni 60/70/80 folk, latino
Presso Giardini b. 120/128 Sagra delle pulci, antiquariato, collezionismo e artigianato tipico

Venerdì 12 Agosto 2011 presso Giardini b. 120/128
I Cuba Cuba, musica latino americano
Sagra sulla passeggiata dal 120 al 128

Domenica 14 Agosto 2011
Ferragosto, musica, balli e fuochi sulla spiaggia. Fuochi b. 128
Presso Giardini b. 120/128 Armoni show, duo armonica

Mercoledì 17 Agosto 2011 presso Giardini b. 120/128
Sagra delle pulci, antiquariato, collezionismo e artigianato tipico.

Venerdì 19 Agosto 2011 presso Giardini b. 120/128
Festa del bagnino
Leardi & Simo, musica e spettacolo
presso b. 110 i Cuba Cuba, musica latino americana
Sagra sulla passeggiata dal 120 al 128

Mercoledì 24 Agosto 2011 presso Giardini b. 120/128
Sagra delle pulci, antiquariato, collezionismo e artigianato tipico

Venerdì 26 Agosto 2011 presso Giardini b. 120/128
Orchestra Monica, tradizione Romagnola
Sagra sulla passeggiata da 120 al 128

Mercoledì 31 Agosto 2011 presso Giardini b. 120/128
Sagra delle pulci, antiquariato, collezionismo e artigianato tipico
Venerdì 2 Settembre 2011

Arrivederci estate, fuochi b. 140
Musica, balli e fuochi sulla spiaggia
Presso Giardini b. 120/128 i Cuba Cuba, musica latino americana
Presso b. 110 Leardi & Simo, musica e spettacolo
Sagra sulla passeggiata dal 120 al 128

Mercoledì 7 Settembre 2011 presso Giardini b. 120/128
Sagra delle pulci, antiquariato, collezionismo e artigianato tipico

Venerdì 9 Settembre 2011 presso Giardini b. 120/128
Festa della Birra
Maracaibo, anni 60/70/80 folk e latino
Sagra sulla passeggiata dal 120 al 128

Sabato 10 Settembre 2011 presso Giardini b. 120/128
Musica live, rock group
Sagra sulla passeggiata dal 120 al 128

Mercoledì 14 Settembre 2011 presso Giardini b. 120/128
Sagra delle pulci, antiquariato, collezionismo e artigianato tipico

Sabato 24 Settembre 2011 presso Bar Giorgio
Festa di fine Estate, musica, spettacoli e stand gastronomici.

La magia e la storia al parco aviazione di Rimini

La riviera Romagnola famosa per mare, spiaggia, divertimento e concentrazione di attrazioni e parchi.
Non è difficile trovare in questo periodo offerte giugno rimini proposte da hotel 2 stelle rimini che prevedono convenzioni con i parchi.
Uno dei parchi meno conosciuto ma di certo interesse didattico è il museo dell'Aviazione raggiungibile facilmente dai tanti hotel rimini 3 stelle.
Il Parco tematico dell’aviazione è stato inaugurato nel 1995, è immerso nel verde ed è la struttura di questo genere più grande d’Italia.
E’ situato a fianco della Superstrada Rimini-S. Marino.
Nel parco sono conservati i mezzi che hanno caratterizzato la storia del volo.
Al Museo dell’Aviazione di Rimini è stato riconosciuto lo status di Museo di Qualità.
Questo riconoscimento era stato avviato dall’IBC (Istituto Beni Culturali)
L’IBC ha ideato un marchio d’identità visiva per consolidare l’immagine dei musei d’eccellenza in Emilia-Romagna.
E’ previsto l’arrivo di nuovi importanti reperti e nuovi lavori per rendere il Museo sempre più importante.
Nelle vetrate esposte al pubblico sono presenti le tute da volo usate dai nostri piloti a partire dai primi del novecento.
Accanto ad ogni tuta sono presenti foto che testimoniano la loro provenienza.
Troviamo anche alcune foto che ritraggono azioni di guerra.
Oltre a questo materiale, in un apposita sola vengono proiettati i filmati con le immagini riprese dagli operatori cinematografici dell’epoca.
All’esterno troviamo i velivoli come lo storico Saiman 202, i Republic F-84F ed RF, gli A.B. 47G2 e G3, i G.91 P.A.N., R e T, i Piaggio P.148 e 166, gli altri Fiat G.46, G.222, North American F-86K e T-6, Lochkeed T-33, Aermacchi MB.326, Grumman e DC-3 (Aeromisure, in fase di restauro), 18 differenti esemplari tutti appartenuti ai vari reparti dell’A.M.I.
Inoltre sono presenti delle armi contraeree.
Completano infine la mostra svariati mezzi di servizio all’aviazione: dalle postazioni radar mobili, ai camion antincendio, ai rifornitori d’ossigeno e tanto d’altro.

SAPORE DELL’ANNO PREMIA I VINCITORI 2011 E PRESENTA UFFICIALMENTE IL PROGETTO SUL MERCATO ITALIANO

8 giugno 2011, h. 18.30 Istituto dei Ciechi di Milano, Via Vivaio 7

“Sapore dell’Anno”, l’unico marchio di qualità, attribuito ai prodotti dell’area Food & Beverage, che premia il Sapore sulla base di test sensoriali, approda in Italia, dopo oltre 13 anni di affermata presenza sul mercato francese e a seguito di una fase test positiva sperimentata nel 2010.

La presentazione del progetto e la premiazione dei 6 vincitori di “Sapore dell’Anno 2011” sono in programma per l'8 Giugno p.v., presso l’Istituto dei Ciechi di Milano, a partire dalle ore 18.30.

L’incontro avrà lo scopo di annunciare ufficialmente il lancio sul mercato italiano di questo marchio di qualità, già affermato in altre realtà europee - oltre alla Francia, anche Belgio, Spagna, Portogallo - grazie alla credibilità raggiunta da parte di consumatori e aziende, sostenuta dal valore aggiunto di una metodologia rigorosa. Lo svolgimento dei test avviene infatti in laboratori certificati basati sull’analisi sensoriale e ogni prodotto candidato, presentato in forma anonima, è assaggiato evalutato da una "giuria" di consumatori indipendenti.

Il conferimento del titolo di “Sapore dell’Anno” costituisce un biglietto da visita notevole per il prodotto che esibisce il rispettivo logo: l’utilizzo del marchio in tutte le leve di comunicazione, consentito ai vincitori per i 24 mesi successivi all’assegnazione del premio, porta grande visibilità e prestigio alla reputazione del prodotto e del brand, e va a costituire un reale elemento di differenziazione dalla concorrenza, proprio perché attribuito dai consumatori.


Per ulteriori informazioni:

SAPORE DELL’ANNO

www.saporedellanno.com

Digital pr a cura di Blu Wom Milano

http://www.bluwom-milano.com/eventi.asp

02 87384640

patrizia.fabretti@bluwom-milano.com

lunedì 30 maggio 2011

Arredi da giardino


Il settore degli arredi da giardino è vastissimo e oggigiorno offre tantissimo a chi è interessato ai prodotti, va molto perchè chi ha un giardino o un terrazzo non può farsi mancare almeno uno tra i tanti tavoli da giardino e ombrelloni da giardino.

Agri legno è un 'azienda che si occupa da anni di questi prodotti con professionalità e cura in ogni minimo dettaglio, vende mobili in legno, classici, moderni, di vario tipo e colore, come anche il parquet sempre in legno per pavimentare il vostro interno e il vostro esterno e isolare il terreno dando un aspetto più elegante anche alla zona verde da vivere.

Il pavimento in legno infatti è uno dei complementi di arredo in legno molto utilizzato sia in casa che in giardino.

Viene venduto in piastrelloni quadrati ed è molto facile da montare, a incastro, e da pulire e aiuta a restare isolati dal terreno e dalla sua umidità quando si hanno mobili da mettere in giardino o sotto il gazebo.

Si balla a Rimini fiera con SportDance 2011

Rimini volteggia con sportdance dal ballo all'abbigliamento: tutto quanto fa spettacolo sono 140 le aziende che espongono le proprie creazioni, nelle "arene" fini al prossimo 5 giugno, ogni giorno fino alle 21, piroettarenno 30 mila ballerini in rappresentanza di 15 nazioni.
Una miriade di offerte hotel rimini proposte da hotel 3 stelle rimini e da hotel 2 stelle rimini sul mare sono state create appositamente per questo "musicale" evento che ormai da quattro anni invade la città con colori e musica.
Passeggiando per Rimini si vedono bambine con forcine tra i capelli e bambini con cravattine che fanno davvero tenerezza, ma la passione che si vede nei loro occhi è davvero emozionante.
A Rimini Fiera non c'è angolo dei sei padiglioni utilizzati che non sia occupato dai ballerini impegnati a riscaldarsi e a ripassare i passi.
Lo fanno tutti.
Che abbiamo 6 anni e siamo all'esordio incalzati dai "consigli" di genitori e allenatori; ai più attempati che, non potendo più mettere in mostra la " tartaruga addominale", si fasciano in sobriie camicie bianche con papillon nero per far volteggiare dame anche loro "coperte", con lustrini e strasse ridotti al minimo se non inesistenti.
Ad aprire ufficialmente le danze, è stato l'avvocato Luca Pancalli, a rendere gli onori di casa c'ha pensato, come sempre, il presidente di Rimini Fiera, Lorenzo Cagnoni.
On l'inno di Mameli, ritmato dalle mani ma, soprattutto, dai piedi dei concorrenti, ha quindi finalmente iniziato a volteggiare Sportdance.

Riportato ai suoi giusti onori il pittore riminese Primo Amati

Attenta alla cultura e promotrice di eventi ad essa legati Rimini non è solo un coacervo di offerte all inclusive rimini proposte dai tanti hotel 2 stelle rimini ma si dedica a 360° alla diffusione di manifestazioni culturali soprattutto quelle che riguardano gli artisti che nella città delle vacanze per eccellenza, sono nati.
Primo Amati, è il primo pittore riminese più dimenticato di tutti.
Se il suo ricordo non si è cancellato definitivamente nella nostra memoria è merito di Pieri Giorgio Pasini e della Cassa di Risparmio di Rimini.
Rimini deve molto a Pieri Girogio Pasini e, riguardo a Primo Amati, il grande merito di questo studioso d'arte è di averlo sempre giustamente valorizzato sia nel terzo volume della Storia di Rimini dal 1800 ai giorni nostri, l'arte e il patrimonio artistico e archeologico, da lui curata con Mario Zuffa, sia inserendo nella mostra per la cultura artistica locale: Novecento riminese, pittura a Rimini nella prima metà del secolo XX.
Tanti gli hotel 3 stelle rimini che hanno pubblicizzato questo evento.
La Cassa di Risparmio di Rimini ha aquisito dagli eredi un buon nucleo di opere del pittore e gli ha dedicato il calendario del 1974, una tradizione mantenuta con continuità fino al 1984 e poi solo occasionalmente.
Il pittore, critico, saggio, giornalsita e tanto altro, non riesce a trattenere uno sfogo iniziale contro gli artisti moderni e contro gli avanguardismi proventi da fuorivia, con l'accusa di privare le loro conquiste di ogni credibilità.
Di seguito giustifica queste considerazioni perchè scaturite dalla contemplazione di alcune opere ad olio... dovute all'arte del pittore riminese Primo Amati che esercitò nei primi anni del Novecento.
Opere che rappresentano oggi, per i cultori delle belle arti, un punto fermo nella pittura fiorita durante la stagione in cui sortirono gli ultimi seguaci del macchiaiuolismo.
Primo Amati, venuto alla luce da famiglia povera di gente, si formò ragazzo nell'ambiente dei pittori locali, osservando i loro quadri, specie le nature morte di Mariano Mancini, le composizioni di genere di Francesco Brici e i paesaggi di Emo Curugnani.
Egli si affrancò in virtù di uno studio assiduo e di una applicazione appassionata, acquisendo una personalità propria, un proprio stile.
Muore a Viseba nel 1944 sotto un bombardamento aereo, dov'era sfollato appena una settimana prima delll'arrivo delle truppe alleate.
Ottimo esecutore di paesaggi e nature morte, Amati rivela al meglio la sua maestria negli autoritratti.
La tecnica dell'incompiutezza conferiscono a queste opere la provvisorietà e la leggerezza dello schizzo, anche se il fuoco dell'immagine è sempre seguito con estrema compitezza e con una splendida tecnica.

Interessanti offerte negli hotel di Rimini e Riccione per la stagione 2011

Sia Rimini che Riccione sono le due mete turistiche estive preferite dagli italiani, e non solo, questo è dovuto a diversi fattori, primo tra tutti il basso costo di una vacanza e l’ottima qualità offerta in una di queste località.

Organizzare una vacanza a Riccione senza dover spendere un occhio della testa, è possibile grazie alle numerose Offerte Hotel Riccione, che vengono proposte dagli albergatori locali per venire un po’ incontro ai turisti in questo periodo di forte crisi.

Gli Alberghi Rimini, non sono da meno e mettono a disposizione di chiunque ne voglia usufruire, vantaggiosi Last minute Rimini, in modo che anche chi decide all’ultimo momento di venire in ferie in Riviera possa farlo a cuor leggero senza dover spendere troppo.

Oltre a motivi prettamente economici, il successo di Rimini e Riccione e dovuto soprattutto alle svariate discoteche dislocate in tutto il territorio che nella stagione estiva sono aperte tutte le sere, alle strutture balneari molto attrezzate, con vasche dotate di idromassaggio, bar sulla spiaggia, un mare pulito e tante opportunità di fare movimento come ad esempio giocando a beach volley, a racchettoni, ping-pong e tanto altro ancora.

Da non dimenticare le strutture alberghiere munite di ogni comfort desiderabile, dall’aria condizionata in camera, alla televisione dotata di digitale terrestre, dalla piscina al solarium e molto altro ancora, per non parlare dei favolosi manicaretti tipici della tradizione romagnola che è possibile assaporare in tutti gli hotel della Riviera.

L’imbarazzo della scelta tra queste 2 fantastiche località è lecito, entrambe facilmente raggiungibili sia in treno, scendendo rispettivamente alla stazione ferroviaria di Rimini o di Riccione, mentre per chi desideri avere con se l’automobile basterà prendere l’autostrada A14 e uscire a Rimini Sud o a Riccione.

E’ in edicola il restyling del mensile maschile MAXIM

Il mensile maschile MAXIM edito da Maxim Italia srl è in edicola con il primo numero frutto del restyling del nuovo direttore Paolo Gelmi.

Si tratta di un restyling puntuale quasi obbligatorio per una rivista storica che vuole rispecchiare l’evolversi dei tempi, le sempre più in movimento necessità informative e non da ultimo le idee creative del nuovo direttore.

Quali le novità principali: interventi nella grafica, nei contenuti, nei reportage e nelle produzioni fotografiche. Un magazine che vuole essere un mensile maschile trasversale ed internazionale e che parla ad un uomo moderno, sportivo, ironico e curioso.

Come inizio, un primo numero da qualche giorno in edicola con una copertina accattivante, d’impatto, elegante e sensuale allo stesso tempo che ben si addice a una testata che vuole ritornare ad essere il mensile upmarket del target maschile, un target sempre più difficile, esigente e in continua evoluzione.

Un’importante sfida quindi per il nuovo direttore Paolo Gelmi, che per questo progetto ha chiesto all’editore “carta bianca” nella definizione del nuovo format.

Il nuovo look si pone come obiettivo di mantenere i lettori consolidati e arrivare con il nuovo format ai potenziali lettori target medio/alto dei magazine maschili, che rappresenta principalmente la fascia d’età 24-44 anni.

Vari gli argomenti trattati nel nuovo MAXIM: grande attenzione all’universo della moda e delle tendenze maschili, con approfondimenti nelle sezioni arte, musica, design, sport, food, beauty, benessere, motori, viaggi, gossip e anche professioni, si professioni raccontate tramite interviste face to face fatte a uomini di successo e di riferimento in ogni segmento. Ogni numero sarà studiato ad hoc allo scopo di sviluppare tutte le diverse necessità informative a 360°.

Uno staff composto da una redazione giovane, affiatata e motivata che affronterà argomenti al maschile visti da due punti e necessità differenti: young e senior.

Ma per MAXIM questo è solo l’inizio di una storia che continua: a breve internet e eventi entreranno a far parte del nuovo mood. Un nuovo concetto evoluto di universo maschile farà da cornice a MAXIM nell’intento di riconquistare con una nuova immagine che guarda al futuro quel posto nel paradiso dei mensili maschili che da sempre gli spetta.


Per ulteriori informazioni:

Maxim

www.maxim.it

02- 89051800

digital pr a cura di Blu Wom Milano

patrizia.fabretti@bluwom-milano.com

venerdì 27 maggio 2011

Cure contro la cellulite e le smagliature


La cellulite è una alterazione del tessuto sottocutaneo. E' una condizione di ipertrofia delle cellule del tessuto adiposo, negli spazi intracellulari si accumulano liquidi in eccesso. L’equilibrio del sistema venoso e linfatico è modificato, c'è rallentamento del flusso sanguigno e una ritenzione di liquidi che danno come aspetto quella fastidiosa pelle a buccia d'arancia.
La cellulite e le smagliature sono oggi un problema che affligge milioni di donne, e una vita sedentaria e il sovrappeso lo aumentano di molto.Le smagliature sono un altro inestetismo cutaneo che colpisce soprattutto le donne, sono date da striature simili a cicatrici che si formano quando il tessuto cutaneo perde la sua elasticità e subisce una lesione dovuta a uno sfibramento.
Di solito sono molto frequenti in gravidanza a seguito della perdita di elasticità della pelle.Per migliorare l'aspetto della pelle soggetta a smagliature e cellulite oggi la medicina estetica offre nuove tecniche e tecnologie estetiche che operano nel campo degli inestetismi della pelle che aiutano a ritrovare la forma perduta.

Rimini e i suoi comuni

Rimini è una delle più famose città italiane, conosciuta ormai anche in tutto il mondo per la vastissima scelta di Hotel economici Rimini sparsi su tutto il territorio.

Il punto forte dell’economia riminese è per l’appunto il turismo grazie al quale ogni anni gli Hotel di Rimini si riempiono di turisti, che attirati dai prezzi molto convenienti, dal mare e dai vari svaghi offerti dalla riviera tornano ogni anno sempre più numerosi.

Molti sono anche i comuni in provincia di Rimini che hanno dedicato molte risorse nel settore terziario del turismo, come ad esempio Riccione, Cattolica, Gabicce e molti altri ancora.

Tra questi uno dei più importanti è senz’altro l’elegante Cattolica, che con le Offerte Hotel Cattolica, è la meta ideale per tutte le comitive di ragazzi che hanno il desiderio di passare le vacanze con gli amici senza dover spendere troppo, ma allo stesso tempo cercano delle strutture ben dotate di servizi, comfort e magari anche vicine alle discoteche o ai parchi divertimento.

Tutto questo qui esiste! A due passi dal centro cittadino di Cattolica ci sono molti stabilimenti balneari dotati di bar, piscine idromassaggio, campi da beach volley, racchettoni, ping pong, poi sempre nelle vicinanze sono presenti un gran numero di discoteche che durante la stagione estiva sono aperte tutte le sere e con sempre ospiti di fama nazionale e internazionale.

Questi sono solo alcuni dei motivi per cui sempre un maggior numero di turisti sono diretti in Riviera casa sempre soddisfatti al loro rientro a casa sia dei servizi trovati che delle varie attività svolte sia in spiaggia che negli hotel, sempre al passo con i tempi ma che allo stesso tempo non dimenticano le tradizioni e i piatti locali, come ad esempio la piadina e i prodotti tipici della zona, immancabili durante le cene o i pranzi.

Giornata Nazionale dei Castelli: visite gratuite a Castel Sismondo

La città di Rimin io non è solo mare, che già sarebbe il top, ma ormai da anni punta a raggiungere altri primati come quelli culturali.
Non è difficile infatti trovare offerte all inclusive in strutture alberghiere posizionate nei pressi dei punti culturali ed affascinanti della città come gli hotel 2 stelle rimini fronte mare.
Tra le tante iniziative promosse dalla città di rimini ed accolte favorevolmente dai tanti hotel tre stelle rimini
sicuramente va evidenziata quella della Giornata Internazionale dei castelli.
Castel Sismondo apre le porte alle visite gratuite in occasione della Giornata nazionale dei castelli.
Domani e domenica sarà possibile visitare gratuitamente la Rocca Malatestiana a Rimini con la guida competente dei Giovani della sezione Emilia Romagna dell'Istituto Italino dei Castelli.
L'Istituto è una Onlius fondata nel 1964 da Pieri Gazzola.
A Rimini l'appuntamento nazionale è ospitato dalla Fondazione Cassa di Risparmio, che ha restaurato il Castello Malatestiano e ne promuove le attività culturali.
Per troppo tempo Castel Sismondo è stato relegato a i margini della città, come spiega Dino Palloni, studioso dell'Istituto Italiano dei Castelli.
Con il proprio intervento di recupero la Fondazione non ha solamente restituito alla comunità riminese un luogo importante ma lo ha anche reso vivo con iniziative ed eventi come le grandi mostre che lo rendono fruibile per gran parte dell'anno.
Proprio per valorizzare questo patrimonio, nell'Ala di Isotta è aperta la mostra permanente "I Castelli dei Malatesta. Storia Arte Architettura" visitabile nei mesi di maggio e giugno dalle 8.30 alle 13.30.
Sempre domandi e domenica Dino Palloni e il Gruppo Giovani della sezione sarà presente per visite guidate gratuite alla Veneziana Rocca Brancaleone di Ravenna.

Festival Beky Bay, sfida tra Said e Pillowlava, Bellaria Igea Marina

La riviera parte con la stagione estiva, e con la stagione estiva pastre la musica beach!!!
Sono tante le offerte giugno Rimini che propongono pacchetti con itinerari ed entrate nei locali più glamour dell riviera.
La musica è davvero uno dei motori trainanti dell'estate in romagna, ma lo è da sempre e a prescindere dai locali sparsi in tutto il territorio sono gli stessi hotel 3 stelle rimini che organizzano feste al loro interno, occassione che viene regalata quasi settimanalmente a tutti gli ospiti che usufruiscono di soggiorni in hotel all inclusive rimini.
Ma il 27 maggio arriva la vera festa in occasione della grande apertura del BEky Bay di Bellaria.
Dalle 22 al via la grande novità:il Festival Beky Bay.
A sfidarsi sul sul palco per vincere il premio dedicato alle migliori band di Romagna e dintorni con pezzi inediti ci saranno Said e Pillowlava.
Alle 23 special guest i Mamasita.
MA il 2011 per il Beky Bay si presenta come la stagione estiva del consolidamento.
L'orizzonte degli eventi si espande a 360° con spettacoli musicali che abbracciano gli interessi di tutti presentando serate dedicate ad un pubblico più giovane ed eventi dedicati ad "over 31".
Tutti i giovedi a partire dal 9 giugno ci sarà in prima serata l'evento Troppifiky dedicato alle tendenze musicali giovanili.
I venerdi, saranno composti da eventi one night che si ripeteranno ogni mese con genere revival "Siamo ancora qua!" dedicato alla musica 70/80/90, rock in collaborazione con Vidia club e Velvet più qualcosina e afro reggae con le feste "New Aphro 4 new generation" in collaborazione con il pioniere Gj Fattori.
LIve show il sabato, anticipati alle 22, quando inizierà il " beky bay festival" con 2 band fra le 8 selezionate.
Tutte le domeniche l'happy hour della 17.

Orgoglio Riminese: la Fiera di Rimini spicca nel panorama italiano risultando la migliore!

Il nostro quartiere Fieristico di ultima generazione, collocato su una superficie di 460 mila metri quadri con i maggiori servizi possibili, stila anno dopo anno un ricco calendario di manifestazioni, esposizioni dal grande richiamo.

Rimini Fiera si colloca al vertice del settore Fieristico italiano superando pure l'inespugnabile Milano! E' quanto è emerso dal bilancio consuntivo 2010 approvato da poco da Rimini Fiera Spa che vede la Fiera di Rimini con il profitto maggiore in Italia.

Il merito di questo grande successo, secondo il presidente della Fiera Lorenzo Cagnoni, risiede nella capacità di realizzare progetti innovativi e competitivi sul mercato italiano e internazionale, nonchè l'aver saputo modificare eventi già esistenti come Sigep, Sia, Sapori in realtà moderne e rinnovate.

I dati parlano chiaro: le presenze di visitatori pervenuti ammontano a 1.691.892 e 9.398 espositori.

Un risultato assolutamente straordinario se si considerano i proventi apportati all'intera città e alle strutture ricettive come hotel Fiera Rimini, servizi di ristoro, nonchè mezzi pubblici.

La Fiera ha resistito dunque alla crisi con un grande spirito di innovazione, cercando di individuare nuovi canali di utenze e di mercato e riuscendo a portare a casa numeri soddisfacenti riguardanti il pubblico.

Un grande aiuto alla città dunque, che ha visto i dati del turismo fieristico incrementarsi sempre più anche in un anno difficoltoso come il 2010.

Molti sono infatti gli hotel di Rimini che continuano ad investire in questo settore garantendo ottime offerte hotel Rimini e convenzioni stipulate con la Fiera in occasione delle principali manifestazioni.

Per parlare di numeri del 2010 ci troviamo difronte ad un aumento del valore della produzione dello 0,6% rispetto al 2009 per un ammontare di 79 milioni di euro con un margine operativo lordo di 13,1 milioni e un risultato netto consolidato di 2,2 milioni.

Dati entusiasmanti per un settore che sembra reagire sempre meglio alla crisi e ai tempi duri di oggi!

giovedì 26 maggio 2011

IL MENSILE MAXIM SI AFFIDA A BLU WOM MILANO PER L’UFFICIO STAMPA E LE DIGITAL PR



Milano, 26 maggio 2011: Il mensile Maxim ha in questi giorni affidato a Blu Wom Milano l’attività di ufficio stampa e di consulenza digital per la comunicazione al mercato delle novità relative al restyling della testata.

Blu Wom Milano è un'agenzia di comunicazione integrata indipendente che opera nel mercato nazionale e internazionale, specializzata in relazioni pubbliche, ufficio stampa, digital PR, pianificazione ADV e organizzazione eventi.

Grandi le novità che saranno comunicate al mercato nei prossimi giorni sul restyling di Maxim: il primo numero è già disponibile nelle edicole!

“Per Blu Wom Milano questo nuovo incarico è decisamente stimolante”- commenta Patrizia Fabretti, direttore generale di Blu Wom Milano - “la nuova collaborazione ci appassiona molto, poiché andremo a veicolare informazioni relative ad una testata maschile storica, internazionale e d’eccellenza. Una testata che si è messa in discussione e ha deciso di seguire il mercato maschile, un mercato difficile e in continua evoluzione. Con questa nuova collaborazione andremo ad operare in un settore di attività diverso rispetto a quelli nostri attuali, quello dell’editoria, settore che però ben si intreccia, interfaccia e amalgama con quelli che giornalmente monitoriamo”.


Per ulteriori informazioni:

Blu Wom Milano

www.bluwom-milano.com

02 87384640

patrizia.fabretti@bluwom-milano.com


Il più grande spettacolo Jovanotti in Riviera

E' già passato da Rimini ad Aprile 2011 scegliendo la città per far partire la sua tounee nazionale, e in Riviera ritorna: Jovanotti.
Per la seconda volta nella sua carriera il cantautore è partito da Rimini e precisamente dal 105 Stadium posto nel quale ha preparato ed allestito il suo spettacolo registrando un record di presenze e un sold out dai primi giorni di vendita biglietti.
Anche la Riviera turistica ha registrato un boom di presenze infatti tanti gli hotel 2 stelle Rimini e soprattutto gli hotel a rivazzurra hanno visto un incremento nelle prenotazioni di fan del cantante che hanno colto l'occasione del concerto e approfittato di una delle tante offerte all inclusive rimini.
L'evento principale dell'esteta romagnola ha già una collocazione nel calendario: il 14 agosto, quando Lorenzo Jovanotti si esibirà allo stadio comunale Nicoletti di Riccione, una manifestazione patrocinata dal Comune che ha voluto fortemente che l'evento si realizzasse nelle Perla Verde.
L'artista dell'anno ritorna dunque a Riccione con Il più grande spettacolo dopo il Big Bang, luogo che lo ha lanciato artisticamente e a cui Jova è legato umanamente porta il suo variegato spettacolo per un concerto di rara intensità.
Il concerto sarà l'unica data estiva a livello regionale, rendendo ancora più unico l'appuntamento.
Da oggi i biglietti saranno in vendita su ticketone.it, al D.Store di viale Ceccarini di Riccione e presso gli uffici del 105 Stadium di Rimini e della E-Events di Cattolica.

La musica e il ballo sbancano Rimini

Un evento che richiamerà a raccolta migliaia di appassionati del ballo, dilettanti e professionisti si dannno appuntamento a Rimini da 28 maggio al 5 giugno 2011 e la location scelta è Rimini fiera.
Tanti gli Hotel 3 stelle Rimini che si sono organizzati con offerte giugno rimini per ospitare i "ballerini".
Rimini è in fermento per l'evento e lo si evince da come la riviera, da sempre puntuale nell'organizzazione, ha preparato l'evento ed ha organizzato le strutture alberghiere a partire dagli hotel 2 stelle rimini fronte mare.
Il quartiere fieristico si prepara dunque ad accogliere per ben nove giorni atleti esperti in varie discipline, precisamente 21, di ballo e danza pronti a fronteggiarsi in sfide e fare a ritmo di musica.
Tantissimi gli atlei e i professionisti di livello italiano e internazionale che si presenteranno a questa manifestazione di grande richiamo nazionale e nota a livello mondiale per essere festival di danza sportiva più grande al mondo.
Le iscrizioni si sono chiuse, prolungate dal 5 al 12 maggio per l'altro numero di richieste di iscrizioni pervenute in prossimità del termine di scadenza, e per tranquillizzare tutti i partecipanti il segretario generale della Federazione danza sportiva ha scritto ai presidenti dei comitati regionali Fids affinché venissero "trasmessi messaggi rassicuranti alle società e agli atleti invitandoli a iscriversi nella certezza che la Federazione, con gli strumenti attualmente in suo possesso, sta lavorando per garantire organizzazione e gestione delle competizioni improntate alla massima regolarità e trasparenza".

Arredare con razionalità: scarpiere e mobili salvaspazio sul sito del Gruppo Mir

Arredare con razionalità significa saper sfruttare lo spazio disponibile in casa in maniera efficiente e funzionale. Il Gruppo Mir offre un catalogo online per l'arredamento della casa in cui sono presenti mobili salvaspazio pensati per arredare con il minimo ingombro e il massimo della praticità.

Le scarpiere, ad esempio, permettono di organizzare e riporre in spazi specifici le calzature di tutta la famiglia; solitamente le scarpiere sono studiate per occupare il minimo spazio ospitando più oggetti possibili. Il catalogo online di mobili del Gruppo Mir, suddiviso per stile classico e moderno, offre diversi esemplari di scarpiere per tutte le esigenze: dotate di un numero variabile di ribalte, o dotate di cassetti, consentono di arredare diversi ambienti della casa con praticità e stile.
Le consolle allungabili sono un'altra tipologia di mobile concepita per ridurre al minimo l'ingombro: dispongono di un ripiano ulteriore a scomparsa che può essere utilizzato solo in caso di necessità, consentendo di risparmiare centimetri preziosi.
Anche le camerette per i bambini moderne sono concepite per sfruttare al meglio gli spazi, e spesso presentano dei letti sospesi sotto cui è posizionato l'armadio, in modo da non sottrarre spazio per il gioco al bambino.

Il catalogo del Gruppo Mir include anche quelli che possono essere considerati i mobili salvaspazio per eccellenza: i divani letto racchiudono nella seduta un'ampia superficie che all'occorrenza può essere sfruttata nella zona giorno.

Per consultare il catalogo completo delle scarpiere e degli altri mobili salvaspazio è possibile visitare gruppomir.com.

Matteo Vinci
Web Marketing Ga.Y.A. srl
matteo@gayalab.it

mercoledì 25 maggio 2011

FIRA sui social network per fermare le malattie reumatiche: informazione e prevenzione viaggiano online


La Fondazione Italiana per la Ricerca sull'Artrite parte con un nuovo progetto di sensibilizzazione per oltre 8 milioni di malati in Italia


FIRA - Fondazione italiana per la Ricerca sull'Artrite sceglie il web per sensibilizzare l'opinione pubblica su un problema, le malattie reumatiche, che coinvolge oltre 8 milioni di persone in Italia e costituisce la prima causa di disabilità nel mondo (46-54% dei casi, secondo gli studi). Obiettivo della campagna sarà diffondere un'informazione convalidata da esperti del settore, per rispondere alla diffusione di falsi miti che spesso invadono internet, utilizzando la rete e in particolare i social network come canale principale di comunicazione.


FIRA si rivolge oggi al popolo del web attraverso la proprie pagine Facebook e Twitter , i più frequentati “spazi” virtuali (Flickr e Youtube e un nuovo blog fornendo giornalmente dati documentati, notizie e curiosità che sensibilizzino non solo l'ampia community di pazienti affetti da questo tipo di patologie, ma anche l'opinione pubblica in generale. Dal canale ufficiale YouTube, inoltre, verranno diffuse video interviste di ricercatori e reumatologi con consigli di prevenzione, mentre dal blog della Fondazione sarà possibile aggiornarsi periodicamente sugli sviluppi della ricerca.
Informare ed educare alla prevenzione sono solo alcuni degli obiettivi che FIRA si pone per il 2011. La promozione di un corretto stile di vita e di un giusto approccio alla cura infatti è il punto di partenza cui la ONLUS si affida per avvicinare la società alla propria mission e diffondere consapevolezza in merito agli obiettivi della battaglia che sta combattendo: offrire in futuro concrete possibilità di guarigione e migliorare la qualità della vita del malato reumatico.
Le malattie reumatiche purtroppo sono molto diffuse e colpiscono persone di tutte le età, anche con dolori cronici ed effetti spesso invalidanti. Si tratta di ben 150 differenti patologie ad alto impatto sociale, sia per costi che per numero di malati, che aumenta esponenzialmente con l'avanzare degli anni, senza tuttavia risparmiare soggetti più giovani.

Molte speranze, tuttavia, sono riposte nella ricerca scientifica, che potrebbe portare all'ambizioso traguardo di colpire lo sviluppo delle malattie reumatiche al loro sorgere, con un approccio alla terapia sempre più personalizzato.
L’attività che FIRA sostiene a vantaggio di un’ampia fetta di popolazione, destinata purtroppo ad aumentare, si propone come fine ultimo il raggiungimento di questi obiettivi, che consentiranno di curare le malattie reumatiche direttamente all'origine, a livello molecolare, con prospettive di guarigione completa.


A proposito di noi:
FIRA - Fondazione italiana per la Ricerca sull'Artrite è una "ONLUS" nata con l’obiettivo principale di sostenere la Ricerca scientifica nel campo della diagnosi e della cura delle malattie reumatiche, delle malattie autoimmuni del tessuto connettivo e delle vasculiti, che colpiscono complessivamente in Italia più di 8 milioni di persone di tutte le età. La Fondazione si propone di sensibilizzare la pubblica opinione sulle problematiche sociali delle malattie reumatiche e sugli sviluppi della ricerca, che vive in gran parte grazie alle libere donazioni e ai proventi derivanti dal 5x1000.

Le malattie reumatiche rappresentano la prima causa di disabilità nel mondo (46-54% dei casi, secondo gli studi). Fino ad oggi la medicina è riuscita a fornire una soluzione solo parziale a questo tipo di patologie, che sono in genere controllabili per quanto riguarda il dolore, ma ancora poco curabili all’origine. Grazie alle biotecnologie, sono stati introdotti farmaci capaci di inibire molecole che svolgono un ruolo cruciale nell'infiammazione. Altri medicinali regolano le funzioni del sistema immunitario compromesse nelle malattie reumatiche autoimmuni (artrite reumatoide, lupus, sclerodermia ecc.). Ma si tratta di terapie che devono essere ulteriormente migliorate in efficacia e sicurezza e che, proprio per questo motivo, richiedono ancora anni di studi.


Per informazioni:
comunicazione@firaonlus.it

www.firaonlus.it
http://blog.firaonlus.it
www.facebook.com/firaonlus
www.twitter.com/firaonlus
www.youtube.com/user/FIRAONLUS
www.flickr.com/firaonlus


“Il grado di civiltà di un Paese si misura da quanto investe in ricerca scientifica”.
Renato Dulbecco, Premio Nobel per la Medicina
Per fermare l’artrite non fermare la ricerca. Dona il tuo 5x1000 a FIRA

Ardua la scelta tra Rimini e Cattolica

Ogni giorno bisogna effettuare delle scelte, più o meno facili, o più o meno importanti, scegliere dove andare in vacanza non è una cosa da prendere troppo sottogamba, anzi bisogna informarsi bene sui luoghi nei quali si ha intenzione di trascorrere il poco tempo libero che si ha a disposizione.

Scegliendo la Riviera Romagnola si è sicuri di imbattersi in luoghi meravigliosi, attrezzati ed economici!

Una volta scelta la Riviera il difficile poi diventa decidere quale tra le tante località sia la meta ideale.

Rimini è una delle alternative più gettonate dai turisti, grazie anche ai molti hotel in Rimini, che mettono a disposizione dei turisti molti comfort e servizi; non solo la capitale del turismo italiano spesso viene scelta anche per i suoi prezzi molto vari, dai più abbordabili hotel e pensioni a 1 stella fino ai lussuosissimi hotel 3 stelle Rimini.

Molti turisti sono poi affascinati dagli Hotel Cattolica che con la loro rinomata accoglienza riescono a conquistare il cuore dei visitatori.

Come Rimini, anche Cattolica mette a disposizione dei turisti strutture all’avanguardia, sia nell’ambito alberghiero che in quello balneare.

Uno dei tanti motivi per cui con il passare degli anni Cattolica ha aumentato in modo esponenziale l’afflusso di turisti è anche la vicinanza a molti parchi divertimento e discoteche presenti sul territorio che ogni anno richiamo un altissimo numero di visitatori.

Entrambe le 2 mete hanno ottenuto il riconoscimento di “Bandiera Blu” nell’anno in corso, a dimostrazione di come, dopo un attento e scrupoloso controllo delle acque e delle spiagge, la condizione ambientale di queste zone risultata ottimale e soddisfacente con servizi funzionali e competitivi delle strutture balneari.

Questo riconoscimento a livello internazionale è un altro dei tanti motivi per cui le famiglie con bambini scelgono sempre più di trascorrere le proprie ferie in Romagna dove possono stare tranquilli e rilassati.

Il grande "Sogno" è in Riviera: la Notte Rosa, dall'1 al 3 Luglio 2011 incanta con i grandi artisti

Grande attesa per quello che da qualche anno a questa parte è divenuto l'evento più ricco, coinvolgente e performante dell'estate: La Notte Rosa!

Definita il Capodanno dell'estate per l'energia e la vitalità dimostrata,la lunga notte romagnola porta in Riviera i grandi nomi della musica, artisti e volti noti dello spettacolo pronti ad esibirsi fino a tarda notte sui palchi delle località litoranee e, perchè no, sulla spiaggia.

Il giorno scelto per la notte Rosa 2011 è Venerdì 1 Luglio, costellato da grandi esibizioni, spettacoli e concerti mozzafiato che si protrarranno per l'intero week end, evitando dunque la concentrazione di appuntamenti in un'unica notte e agevolando i soggiorni del grande pubblico negli hotel Romagna.

Gli hotel Rimini hanno già disposto tutto per il grande afflusso di turisti previsto con veri e propri pacchetti tematici per la settimana e il week end rosa nonchè interessati hotel offerte Rimini.

Ad esibirsi dunque personalità del calibro di De gregori, Noemi, Raphael Gualazzi con Fabrizio Bosso a Rimini, i Pooh a Bellaria Igea Marina, Riccardo Fogli, Ivana Spagna, Paolo Mengoli, Carmen Russo, Andrea Roncato, Oblivion nei Lidi di Comacchio, Enrico Ruggeri, Paolo Belli a Cesenatico mentre a Riccione si terranno le selezioni di Amici 2012.

Attesissimo poi a Cattolica per Domenica 3 luglio il mito della musica pop latina, il caliente Ricky Martin pronto ad esibirsi nelle sue strabilianti performance fatte di musica e sensuali movimenti ritmici.

In tutta la Riviera per questa grande notte locali, negozi, bar, discoteche parchi divertimento, musei aperti fino a tardi e oltre 300 eventi.

A partire dalla mezzanotte i fuochi d'artificio brilleranno lunga tutta la costa specchiandosi sul mare e creando un effetto di luci d'incantevole spettacolarità.

Il motivo conduttore per tutte le località sarà il SOGNO ispirato al mitico William Shakespeare e al grande Federico Fellini in una interpretazione dal sapore tutto romagnolo.

Fiera di Rimini, la migliore d'Italia

La Fiera di Rimini è quella che produce i maggiori utili d'Italia.
E' il dato che emerge dal bilancio consuntivo 2010 approvato ieri da Rimini Fiera Spa.
Si spiegano così anche i successi di alta occupazione che si sono visti negli hotel 3 stelle rimini e degli hotel 2 stelle rimini vicino al mare che hanno fatto offerte all inclusive rimini in occasione di eventi fieristici nel primo periodo del 2011.
Il valore della produzione ammonta a 79 milioni di euro.
Il margine operativo lordo è di 13,1 milioni al quale le otto società del gruppo contribuiscono per quasi un terzo.
L'utile prima delle imposte è pari a 4,4 milioni di euro e supera di oltre quattro volte quello dell'anno precedente.
Il risultato netto consolidato è di 2,2 milioni.
Nel 2010 gli espositori sono stati 9.398, i visitatori 1.691.892, i metri quadrati di stand venduti 1.089.400.
Un piccolo miracolo secondo il presidente della Fiera Lorenzo Cagoni, un risultato straordinario che ci mette al vertice in Italia.
Meglio della grande fiera di Milano.
In realtà, l'indice di redditività di Rho Fiera è leggermente superiore ma lì ci sono 13 milioni di euro di contributi, rispetto al nostro zero, come fa notare Cagnoni.
Il 2010 è stato un anno di grande difficoltà nazionale e anche le Fiere ne risentono.
L'economia in Europa cresce dell'1,2% all'anno, in Italia dello 0,2% questo implica anche un dimagrimento dei volumi del business.
I fatturati sono calati e nono si ternerà mai più ai livelli del passato.
Con l'innovazione e la creazione di nuove manifestazioni si sono modificati gli eventi più importanti (Sigep, Sia, Sapori) con progetti alternativi, per renderli più appetitibili sul mercato anche estero.
L'ultima frontiera è lo sport.
Il 28 maggio, tra l'altro, partirà Sport Dance, i Campionati italiani di danza sportiva.
Un business originale, un pò diverso dalle loro competenze, in stretta collaborazione con il Coni.
Ma ciò può aprire delle praterie per il futuro.

Inizia l'estate e nel web impazzano le offerte vacanza Rimini

Sono innumerevoli le proposte vacanza che si trovano nel web riportate alla regina incontrastata delle vacanze a livello europeo, ovvero Rimini.
La città si è rispolverata dal grigiore invernale e si è rimessa in moto per ospitare tutti i vacanzieri italiani e stranieri che la scelgono per le proprie vacanze.
Tra le tante offerte all inclusive giugno vogliamo segnalare quella dell'Hotel Lily, un hotel 2 stelle rimini fronte mare che si propone con servizi ed accoglienza di livello sicuramente superiore.
I dettagli dell'offerta: 5 giugno al 12 giugno
a partire da € 270,00 una settimana ALL INCLUSIVE
Offerta GIUGNO Rimini Bimbi GRATIS
€ 270,00 in camera “Amarcord” a persona
€ 300,00 in camera “Dolce Vita” a persona
1 bambino in camera con 2 adulti GRATIS fino a 12 anni
Nel prezzo è incluso:
Pensione Completa
Bevande ai pasti: acqua liscia e gassata, vino locale, aranciata e pepsi cola a volontà
Un ombrellone per ogni camera
Un lettino per ogni adulto
Ingresso al parco acquatico per tutti i nostri ospiti per tutto il periodo della vacanza
1 bambino in camera con adulti fino a 8 anni GRATIS
2 bambini in camera con 2 adulti fino a 14 anni : 50% di sconto
Un offerta davvero appetitosa per chi vuole risparmiare e non perdere servizi eccellenti ed accoglienza cordiale e professionale.

martedì 24 maggio 2011

Arredare il giardino


In giardino è bello arredare come preferiamo il nostro spazio verde, in vendita ci sono moltissimi modelli di mobili da giardino.


Il nostro giardino o terrazzo diventa con questi mobili una vera e propria stanza all'aperto dove vivere nella bella stagione, con divani imbottiti, poltrone, sdraio, ombrelloni da giardino, e tantissimi altri accessori che servono per creare comodità e far diventare accogliente il vostro verde privato, così da potere invitare gli amici e organizzare anche cene all'aperto restando a casa propria.

Vanno molto anche le minipiscine, con pavimento in legno che va messo anche a bordo piscina, minipiscine da giardino complete di tutto con comandi elettronici e volendo anche idromassaggio incorporato, per darvi il maggiore relax possibile.Il legno utilizzato è legno naturale trattato con prodotti che lo rendono resistente a tutti i tempi, capace di stare all'aperto senza rovinarsi e impermeabile.

Ecolamp_Mondadori: Via alla raccolta differenziata delle lampade a basso consumo


Raccolta differenziata delle lampade a basso consumo.

Al via la campagna nazionale di sensibilizzazione del Consorzio Ecolamp in collaborazione con Mondadori.


Un milione di shopper personalizzate con il vademecum sulla corretta raccolta differenziata delle lampade a basso consumo saranno distribuite presso 521 punti vendita Mondadori.

Maggio 2011 - Le lampade fluorescenti a basso consumo energetico, di cui ogni anno in Italia vengono vendute circa 130 milioni di pezzi, sono conosciute per la notevole efficienza luminosa e per la lunga durata, nettamente superiori rispetto alle tradizionali lampadine a incandescenza (la cui produzione e importazione cesserà entro la fine del 2012), ma poco note per la caratteristica peculiare di essere riciclabili al 95%.

Per tale motivo vanno raccolte separandole dagli altri rifiuti, e quindi trattate in appositi impianti dove vengono recuperati vetro, metalli, plastiche ed anche il mercurio, metallo nocivo se disperso nell'ambiente.

In risposta a questa problematica, che coinvolge istituzioni, imprese e i cittadini, giunge la decisione di Ecolamp, Consorzio per il Recupero e lo Smaltimento di Apparecchiature di Illuminazione, di dare il via, da lunedì 16 maggio, alla prima campagna di comunicazione di massa per la sensibilizzazione verso la raccolta differenziata delle lampade fluorescenti esauste (lampade a risparmio energetico e cd. tubi al neon) ed evidenziare i vantaggi ambientali che ne derivano.

L'iniziativa promossa da Ecolamp è stata ideata dall'agenzia di relazioni pubbliche Conca Delachi e sarà sviluppata attraverso una campagna multimediale su stampa, radio, web e unconventional media da Officine Mondadori.

La partnership tra Ecolamp e Mondadori, gruppo con una storia editoriale di notevole riguardo e con un bacino di utenti molto ampio, nasce da uno degli obiettivi per eccellenza che caratterizzano l'attività del Consorzio italiano ovvero coinvolgere quanti più cittadini sulle possibilità di conferimento delle lampade fluorescenti esauste:

· restituendole presso i punti vendita, al momento dell'acquisto di nuove lampadine, in rapporto di 1 contro 1 (Decreto Ministeriale 65/10).

· portandole presso le isole ecologiche comunali, dove sono collocati gli appositi contenitori del Consorzio.

Attraverso questa iniziativa Ecolamp vuole in particolare favorire la prima modalità, che, pur essendo la più comoda per i cittadini, è ancora poco conosciuta, favorendo concretamente l'attuazione del ritiro 1 contro 1 presso la Distribuzione.

La tutela dell'ambiente è una parte fondamentale nella corporate social responsibility della Mondadori che sostiene e supporta l'impegno di Ecolamp mettendo a disposizione le potenzialità mediatiche del Gruppo: un approccio educational con un linguaggio caldo e vicino alle esigenze del cittadino realizzato sulle testate in target, con approfondimenti editoriali sui siti web (Donna Moderna e TGCOM) e radio come 101 e Kiss Kiss.

Vero fulcro del progetto, le librerie Mondadori. Ecolamp propone, infatti, un'originale attività sul territorio, utilizzando come media le vetrine delle librerie e un milione di shopper, riportanti il vademecum della corretta raccolta differenziata delle lampade a basso consumo, che saranno distribuite presso i 32 punti vendita Mondadori Retail, tra cui quelli di Milano, Roma, Torino, Padova, Brescia, Genova, Bologna, Napoli, Firenze e Palermo e i 489 punti vendita franchising.

Inoltre, Ecolamp, organizzerà una conferenza stampa il 10 giugno a Roma, presso la Residenza di Ripetta, durante la quale presenterà i risultati di un'indagine sull'attitudine e conoscenza degli italiani in merito alla raccolta e il riciclo dei rifiuti elettrici ed elettronici, con particolare riferimento al ritiro 1 contro presso i punti vendita, entrato in vigore dallo scorso 18 giugno del 2010.

Moderatore della conferenza sarà Fabrizio D'Amico, Direttore Generale del Consorzio, che avrà come ospite speciale Giorgio Mulé, Direttore di Panorama.

L'evento sarà anche l'occasione per presentare ufficialmente la nuova applicazione per smartphone e tablet ideata da Ecolamp che consente, attraverso un sistema di geolocalizzazione, di trovare l'isola ecologica più vicina alla propria posizione.

Tra i propri soci fondatori Ecolamp annovera le maggiori aziende, nazionali e internazionali, del settore illuminotecnico, che operano nel mercato italiano: Philips, Osram, General Electric, La Filometallica, Leuci e Sylvania, cui si sono aggiunte altre delle più rappresentative imprese del settore. Al Consorzio aderiscono più di 140 produttori di apparecchiature d'illuminazione.

Dalla fine del 2008 ad oggi Ecolamp ha già raccolto e avviato al riciclo quasi 3 mila tonnellate di lampadine a basso consumo e tubi fluorescenti.


Area Stampa (disponibili foto e filmati in alta risoluzione): www.ecolamp.it/comunicazione


Ufficio Stampa Ecolamp: Conca Delachi – Desirée Ferrari Tel. 02/48193458 dferrari@concadelachi.com

Marketing & Comunicazione Ecolamp:

Martina Cammareri, Tel. 02/37052936-7 cammareri@ecolamp.it

Andrea Pietrarota, Cell. 348/5988469 pietrarota@ecolamp.it


«IChef» di Gorenje: il forno touchscreen facile da usare

Gorenje, azienda slovena produttrice di elettrodomestici, presenta «IChef»: il forno touchscreen che permette di selezionare le funzioni semplicemente facendo scorrere un dito sullo schermo.

«IChef» è l'innovativo forno da incasso con controlli touchscreen ideato da Gorenje per facilitare la preparazione delle proprie cene. L'ampio display, intuitivo e colorato da mini immagini di pietanze, permette di capire in maniera del tutto intuitiva cosa si vuole selezionare. La possiblità di associare delle azioni a un'immagine, selezionandole direttamente con un tocco di dita su un display, permette di interagire direttamente con il forno rendendo sempre più facile cucinare.

«IChef»ha fino a 65 piatti pre-impostati che può cucinare in totale autonomia, 150 slot di memoria disponibili per programmare i piatti preferiti e una speciale opzione che permetterà di impostare fino a 3 stadi di cottura con impostazioni personalizzate.

Gli interni del forno si ispirano ai forni a legna tradizionali, così da permettere di ottenere anche nelle proprie case dei risultati professionali. L'innovativo design a volta HomeMade, protetto da brevetto, unito alle pareti e dagli angoli arrotondati, permette una circolazione più efficace a una distribuzione uniforme del calore , assicurando una cottura ottimale e una doratura perfetta.

Le operazioni di pulizia sono ageovolate grazie al rivestimento delle pareti interne con lo speciale smalto EcoClean che impedisce al grasso di attaccarsi alla superficie consentendo di pulire il forno, grazie al sistema di auto-pulizia AquaClean, senza l'uso di detersivi ed evitando la fatica del lavoro manuale.

«iChef»è dotato di porta CoolDoor (CD) con triplo vetro termoriflettente in grado di assicurare un elevato livello di sicurezza e un notevole risparmio energetico.

Dimensioni

· Dimensioni del prodotto (LxAxP): 595 x 597 x 565 mm

· Dimensioni del prodotto incasso (LxAxP): 590 x 560 x 550 mm

Per ulteriori informazioni:

Gorenje

www.gorenje.it

Tel: 040-3752111

patrizia.fabretti@bluwom-milano.com

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI