Cerca in Tutto Donna

lunedì 31 marzo 2014

La giacca Spectrum di Helly Hansen con H2Flow vince l'ambito Red Dot Design Award per il design e l'innovazione



La giacca Spectrum di Helly Hansen con H2Flow ™

 

vince l’ambito Red Dot Design Award per il design e l’innovazione

 

 

 

 

OSLO, Norvegia (26 marzo 2014) – Helly Hansen, l’azienda norvegese nota per le sue collezioni di abbigliamento e calzature tecniche, ha vinto il prestigioso riconoscimento Red Dot Design Award per il design e le innovazioni introdotte dalla giacca Spectrum che sarà in vendita nella prossima stagione invernale.

 

Un gruppo di 40 giurati del  Red Dot Award hanno valutato 4.815 prodotti provenienti da ben 53 paesi, un numero record per il concorso che si svolge ogni anno. Tra questi sono stati scelti 72 prodotti che verranno contrassegnati dal sigillo Red Dot. La giacca di Helly Hansen modello Spectrum è stata premiata come miglior prodotto sua per qualità che per innovazione.

 

"40 esperti hanno  valutato i prodotti con la massima cura e attenzione stando particolarmente attenti a notare anche se sono rappresentativi della cultura del paese di provenienza. Ma solo i migliori prodotti  hanno ricevuto il consenso dalla giuria" ha detto il Professor Dr. Peter Zec, ideatore e CEO del concorso Red Dot. "Questo premio è davvero ambito e difficile da vincere perché non è semplicemente un premio che si prende per l’estetica del prodotto ma perché realmente il prodotto risponde a tutti i  requisiti richiesti. Per questo avere il riconoscimento Red Dot è davvero prestigioso. Solo pochi prodotti sono in grado di superare la prova davanti agli giurati critici ed esperti.  Il premio verrà consegnato durante il Gala Red Dot davanti a un  pubblico internazionale".

 

La giacca tecnica Spectrum di Helly Hansen è adatta agli sport invernali ed ha avuto il riconoscimento Red Dot oltre che per il suo design anche per la possibilità di utilizzarla con tutte le condizioni metereologiche.  La giacca utilizza la pluripremiata tecnologia H2Flow™ che permette la regolazione della temperatura grazie all’utilizzo di una serie di cerniere che garantiscono il flusso d’aria.

 

L’esterno della giacca è realizzato nel tessuto elasticizzato più performante di  cui dispone in esclusiva l’Azienda, l’Helly Tech ® Professional, un tessuto che garantisce  un comfort eccezionale anche in movimento mentre lo strato interno è in PrimaLoft ® Black che dona calore quanto serve. "L'innovazione è fondamentale per convincere la giuria del Red Dot" ha dichiarato Erik Burbank, Vice President del Global Marketing di Helly Hansen. "L'esclusiva tecnologia H2Flow ™ di Helly Hansen si è fatta notare tra tante perché e davvero capace di mantenere gli appassionati di sport invernali più caldi, più freschi e più leggeri grazie all’aria calda che si annida o fuoriesce velocemente dagli  spazi positivi presenti nello strato interno rendendo il capo se serve molto isolante e caldo o altrimenti fresco e senza peso. La tecnologia H2Flow permette di sciatori di regolare la loro temperatura corporea in modo meccanico tramite le  zip  in base al tempo meteorologico e all’attività.

 

Il Design Award

 

Il Red Dot Design Award è un premio internazionale al design curato dal Design Zentrum Nordrhein Westfalen di Essen, in Germania. L'obiettivo del premio è quello di scegliere i prodotti che si contraddistinguono per l’innovazione e di design. Dal 1955, progettisti e produttori sono chiamati a ritirare il premio durante una cerimonia annuale. I prodotti premiati restano poi esposti al Red Dot Design Museum a Essen. Al fine di valutare la diversità nel campo della progettazione in modo professionale, il Red Dot Design Award si divide in tre discipline: Product Design, Communication Design e   Design Concept.

 

Ulteriori informazioni: www.red-dot.depress

 

 

Helly Hansen

 

Fondata a Moss, in Norvegia, nel 1877 Helly Hansen continua a proteggere i professionisti che lavorano nei mari e sulle montagne in ogni parte del globo.

I prodotti Helly Hansen, connubio tra il design scandinavo e protezione dalle condizioni più estreme, aiutano quotidianamente chi affronta gli elementi della natura a svolgere con fiducia la propria attività. Helly Hansen ha inventato i primi indumenti da lavoro impermeabili oltre 130 anni fa, il primo tessuto in pile nel 1960 e il primo intimo tecnico nel 1970 con la Lifa® Stay Dry Technology™. Oggi Helly Hansen fornisce le uniformi per gli operatori e le guide di montagna di oltre 60 comprensori sciistici nel mondo e 33000 operatori della montagna.  L’abbigliamento protettivo, l’intimo tecnico, lo sportswear e il footwear Helly Hansen per gli sport invernali, l’outdoor e la vela sono venduti in oltre 40 nazioni. Per approfondire la conoscenza delle più recenti collezioni Helly Hansen visitate:

 

www.hellyhansen.com


SIGG: la linea Thermo torna con nuovi bellissimi colori e si aggiudica il Red Dot Award


NUOVA LINEA THERMO DI SIGG:
IL RED DOT AWARD È TUO!

Ispirata dalla tradizionale linea della borraccia SIGG, la collezione SIGG THERMO, lanciata nell'autunno del 2013, si ripresenta ora con quattro nuovissimi colori. Progettata e realizzata in Svizzera, la collezione SIGG THERMO sfida i limiti di isolamento tecnico con un design contemporaneo e funzionale che gli è valso l’affermazione al prestigioso premio internazionale Red Dot Award.


La notizia di questi giorni presso la sede della nota azienda di borracce SIGG è la vittoria del Red Dot Award 2014 con la nuova linea THERMO. Un riconoscimento legato all’eccellenza nel design del prodotto e conquistato sbaragliando la concorrenza di migliaia di proposte mondiali.
Al grido di “ricerchiamo l’eccellenza” una giuria internazionale di 40 esperti ha assegnato a SIGG il Red Dot Award 2014 grazie alla nuova proposta di borracce termiche nella collezione THERMO. Una scelta caduta sul prodotto svizzero che ha dovuto misurarsi con altre 4815 proposte di alto livello che hanno costretto la giuria ad una analisi durata molti giorni.

Simbolo di autenticità e di un particolare know-how nel design, la linea SIGG THERMO sarà presente da questo aprile presso il Museo Red Dot a Essen, in Germania, ripercorrendo le orme della bottiglia SIGG in alluminio, esibita al Museum of Modern Art, il noto MoMA, di New York.


Funzionale. Minimalista. Contemporanea.
Realizzata in acciaio inox 18/8 di alta qualità (con integrità strutturale e qualità anticorrosive), e ulteriormente rinforzata con un trattamento di rame e zirconio della camera di isolamento durante la fase di “sottovuoto”, la tecnologia di isolamento usata da SIGG mantiene a lungo la temperatura delle bevande calde. E naturalmente anche delle bevande fredde.
In tandem con Thilo Alex Brunner e Jörg Mettler dello studio di design di Brunner/Mettler a Zurigo, SIGG ha combinato competenza tecnica innovativa con design creativo, il risultato è la collezione SIGG THERMO, un prodotto semplice ma funzionale sia per i “cittadini” sia per veri avventurosi. Il suo aspetto minimalista e versatile lo rendono perfetto per pendolari, alpinisti, viaggiatori, studenti. SIGG THERMO è dotata di un comodo filtro per tè in acciaio inossidabile che è facilmente rimovibile e lavabile, mentre le bottiglie SIGG THERMO più grandi sono fornite di una tazza asportabile, che può esser posizionata alla base o in cima per chiusura.
I tappi sono ispirati agli screw top della collezione SIGG, ottimi per un facile “aggancio” da trasporto.

La Collezione
Partendo dal puro color bianco dei modelli di lancio, SIGG THERMO presenta ora una vera e propria celebrazione di colore e personalità con i colori rosso, turchese, verde e nero opaco. Il tutto in quattro formati: 0,3 litri, 0,5 litri, 0,75 litri e 1 litro.



Caratteristiche principali
-    Progettato nello studio Brunner/Mettler e realizzato in Svizzera da SIGG
-    Composizione: acciaio inox 18/8 di alta qualità
-    Doppio strato di isolamento sottovuoto / potenziato con rame e zirconio
-    Filtro tè removibile in acciaio inox con TAZZA
-    Tazza estraibile dalla BOTTIGLIA
-    Base in gomma per una presa migliore
-    Colori e capacità disponibili: rosso, acqua, verde (in 0.3L e 0.5L TAZZE ), nero opaco ( in 0.3L e 0.5L TAZZE & 0.75L e BOTTIGLIE 1.0L)
-    Esente da sostanze nocive, inclusi BPA e ftalati

Brunner / Mettler Design Studio
Thilo Alex Brunner e Joerg Mettler hanno fondato il loro studio di progettazione comune nel 2010, in aggiunta alle loro carriere private. Thilo e Joerg provengono da diversi background di progettazione, ma condividono la stessa passione per di produrre prodotti semplici. «Minimalismo sportivo» probabilmente è l’espressione che meglio descrive lo stile Brunner Mettler. Anche se i valori tipici svizzeri come precisione e diligenza sono di primaria importanza nei loro disegni, Brunner Mettler non scordano che la parola ‘funzionalità’ inizia con ‘fun’. Che è ciò che i buoni prodotti devono trasmettere ai consumatori.
brunnermettler.ch

SIGG THERMO - THERMO prodotti da SIGG con doppio strato di isolamento sottovuotoSIGG Switzerland AG è una società con una lunga storia e un successo unico. Fondata oltre 100 anni fa in Svizzera, SIGG si concentra sulla produzione di contenitori di qualità di bevande per chi è sempre in movimento. Nel 2013, SIGG lancia la sua prima linea di bottiglie in acciaio inox, il tutto progettato e ideato in Svizzera. La collezione si distingue per la sua funzionalità, design ed eccellenti caratteristiche termiche ed è stata recentemente premiata con il Red Dot Award per l'eccellenza nel design di prodotto.
www.SIGG.com .
I prodotti SIGG sono distribuiti in esclusiva per l’Italia da:
KUNZI S.p.A.

Via Lodovico Ariosto, 19
20091 Bresso (MI)
Tel: 02.6145161 Fax: 02.66500553
www.kunzi.it


STALKING: ARRIVA LA PRIMA APP GRATUITA PER DIFENDERSI


FEMMINICIDIO: ARRIVA LA APP GRATUITA ‘SOS STALKING’ CHE PERMETTE ALLA VITTIMA DI DIFENDERSI DALLE MOLESTIE

La app, nata dalla collaborazione fra l’associazione SOS Stalking e la Provincia di Milano, aiuta la vittima a geolocalizzarsi e a individuare i centri più vicini per sporgere denunci

Milano, 31 marzo 2014 - Gli amori al giorno d’oggi spesso nascono, crescono e muoiono sul web. C’è chi con una app ha trovato l’anima gemella e chi ha tradito il partner, più banalmente esistono applicazioni per chattare e scambiarsi foto, fino a quelle che simulano tempi e costi per un divorzio.

Fra il serio e il faceto, la tecnologia ci viene in soccorso anche quando i temi di cui si parla hanno un risvolto sociale molto più preoccupante: proprio con l’intento di offrire un aiuto concreto, e di attrarre l’attenzione su un tema molto dibattuto, ma concretamente ancora poco arginato, debutta la app SOS Stalking, ideata dall’avvocato Lorenzo Puglisi, Presidente dell’omonima associazione, con il patrocinio della Provincia di Milano.

“Con questa app siamo fermamente convinti di aver fatto un passo avanti nella lotta contro le violenze di genere. Siamo orgogliosi che l’Italia sia il primo Paese ad avere introdotto questa nuova forma di prevenzione e faremo il possibile per curarne futuri sviluppi e aggiornamenti”.

La app, scaricabile gratuitamente su Google Play per la piattaforma Android e su Apple Store per Apple, consente alla vittima, o a chi si sente minacciato in seguito a intimidazioni o a violenze subite, di geolocalizzarsi al fine di reperire i centri anti-violenza e quelli delle forze dell’ordine più vicini, oltre che di accedere alla consulenza gratuita di un team di professionisti (avvocati e psicologi) per un consulto.

“Questa applicazione rappresenta il migliore strumento di prevenzione dopo l’entrata in vigore, nell’ottobre 2013, del braccialetto elettronico spiega l’avvocato Lorenzo Puglisi, che è fermamente convinto della necessità di implementare gli strumenti esistenti, così come di predisporre nuovi mezzi efficaci per cercare di arrestare in qualche modo l’ondata di violenza, in particolare verso le donne: “Solo nel 2013 sono oltre 130 le donne che hanno perso la vita, per mano di mariti, fidanzati, compagni ed ex. La violenza, è bene ricordarlo, si sviluppa quasi sempre all'interno delle mura domestiche. I dati sono tutt’altro che confortanti ed evidenziano un’escalation, con un aumento di circa il 15% di casi rispetto all’anno precedente. Dati sconcertanti, che ci hanno spinto a cercare di estendere il più possibile l’azione di prevenzione e di sostegno che dal 2010 portiamo avanti con l’Associazione SOS Stalking”.

La app offre anche la possibilità di contattare l’associazione tramite un form: lasciando i propri dati, i professionisti, avvocati e psicologi di SOS Stalking risponderanno ai quesiti dell’utente fornendo una consulenza gratuita. “La tempestività nell’intervento è fondamentale - spiega ancora Puglisi - Spesso chi subisce una violenza tende a sminuire l’accaduto catalogando l’episodio come occasionale nella vana speranza che non si ripeta. Le statistiche, però, parlano chiaro: il 50% dei femminici sono preceduti da stalking. Per questo la domanda che tutti noi dobbiamo farci è una sola: quante vite potremmo evitare se le condotte molestatorie fossero fermate in tempo?”.

L’Avvocato Puglisi nel 2010 fonda l’associazione SOS Stalking (www.sos-stalking.it), il primo sportello telematico in Italia in grado di offrire una consulenza diretta, sia legale che psicologica, alle vittime di stalking, di cui è anche Presidente. Nel 2012, dopo aver conseguito una specializzazione in diritto di famiglia e diritto minorile, crea il marchio “FamilyLegal” (www.familylegal.it) con il quale vengono promossi servizi legali connessi alla sfera familiare, tra cui separazioni e divorzi (anche all’estero), regolamentazione delle coppie di fatto, successioni, adozioni nazionali e internazionali. A febbraio 2013 viene inaugurato il portale SportLegal (www.sportlegal.it), che vanta un team di avvocati interamente dedicato alla legislazione sportiva.

Di seguito l'intervista a Lorenzo Puglisi al TGcom24 sulla app SOS Stalking: http://vimeo.com/90118399

Corso di Prototipazione Borse e Scarpe, con l’Accademia Costume & Moda di Roma la primavera parte dagli accessori



Borse e scarpe: chi non ha mai amato questi accessori? Adesso che anche gli uomini possono dire la loro, poi, la corsa all’accessorio più trendy, più pratico, più desiderato è appena iniziata. Largo ai progettisti che disegnano e portano il processo di creazione di scarpe e borse dalla A alla Zeta dunque, ma creare accessori così importanti non è da tutti, e soprattutto non può esserlo fatto senza le opportune competenze: è importante conoscere materiali, le tipologie di taglio, la logica della creazione e della progettazione.

Dal disegno tecnico alla progettazione, dal marketing alle nozioni di merceologia su pelle e affini, dalla storia dell’accessorio fino alla progettazione delle collezioni scarpe e borse uomo e donna: questo il programma che si svolge per 90 ore di corso – ogni venerdì e sabato per 8 settimane – presso l’Accademia Costume & Moda di Roma. Partirà ad Aprile 2014 il corso intensivo di Prototipazione borse e scarpe che ha proprio lo scopo di formare una risorsa che, con un percorso che si snoda attraverso le fasi suddette, divenga una figura professionale con conoscenze tecniche e stilistiche e che curi in toto la realizzazione di collezioni complete di modelli (cartamodelli) e prototipi di scarpe e borse.

Il corso si rivolge a diplomati di area moda e design che vogliono approfondire le conoscenze di progettazione e laboratorio nel campo degli accessori e che desiderano specializzarsi in un campo in forte espansione. Le lezioni sono incentrate sulle conoscenze inerenti i modelli base di scarpe e borse da uomo e da donna, l’analisi di costruzione, il taglio dei pellami e dei sistemi di produzione industriale, lo studio dei componenti e delle tecniche di realizzazione, le procedure di modellistica e realizzazione finale del prototipo.

Il corso, che è a numero chiuso e richiede l’accesso previo colloquio conoscitivo, richiede anche dimestichezza con i principali software informatici di elaborazione foto e immagini (come Adobe Photoshop), oltre, chiaramente, ad una buona dose di creatività e passione.

Maggiori informazioni sulla tipologia di corso, sulle docenze e le materie di studio del corso di Disegno Modellistica Prototipazione Borse e Scarpe sono reperibili sul sito ufficiale all’indirizzo http://www.accademiacostumeemoda.it/, via mail al contatto info@accademiacostumeemoda.it o via telefono allo 06 6864132.

Labbra a canotto? Zigomi a palloncino? Non è botulino. Il decalogo Aiteb sul trattamento estetico più praticato al mondo


Labbra a canotto? Zigomi a palloncino? Non è botulino
Il decalogo Aiteb sul trattamento estetico più praticato al mondo
 L'Associazione Italiana Terapia Estetica Botulino fa chiarezza sulla tossina botulinica
Labbra a canotto e zigomi "a palloncino"? La conclusione a cui spesso si giunge è che è tutta colpa del botulino. «In realtà, in questi casi, la tossina botulinica non c'entra. Per dirla con una battuta, quando si parla di "punturine" si tende a fare di tutta l'erba un fascio, senza fare distinzione tra filler e botulino. Quando per esempio si parla di labbra o zigomi, il riferimento sono i filler, non certo il botulino che non viene utilizzato per trattare queste zone», afferma Massimo Signorini, presidente di Aiteb, Associazione Italiana Terapia Estetica Botulino. «Ci sono casi in cui la medicina estetica viene utilizzata a sproposito, creando visi dai tratti sproporzionati e non armoniosi. Si tratta spesso di un problema di un uso erroneo ed esagerato dei filler, eseguiti assecondando richieste inadeguate o da medici poco esperti».

Aiteb ha messo a punto un decalogo per fare chiarezza sull'uso e sugli effetti del botulino, trattamento estetico più praticato al mondo:

1) l'espressione è rilassata e non rigida. Il trattamento estetico con tossina botulinica non causa un'espressione facciale rigida e fissa. Se correttamente usato da professionisti, conferisce al volto un aspetto naturale e riposato;
2) non paralizza i muscoli. La tossina botulinica rilassa i muscoli, distendendoli. Una volta iniettato, il farmaco interferisce nel rilascio delle sostanze mediatrici dell'impulso motorio tra nervo e muscolo. Questo causa un effetto di distensione della pelle e quindi delle rughe;
3) non dà dipendenza. Studi scientifici dimostrano che il corpo non sviluppa nessun tipo di dipendenza fisica dalla tossina botulinica;
4) Botox non è sinonimo di "punturina". Il Botox è il nome commerciale utilizzato negli USA da una delle aziende produttrici di tossina botulinica per uso estetico, la statunitense Allergan. Esistono altri due produttori autorizzati: l'inglese Ipsen (Azzalure il prodotto) e la tedesca Merz (Bocouture). In Italia il prodotto Allergan si chiama Vistabex;
5) non ha effetti collaterali gravi. Se eseguito correttamente il trattamento con tossina botulinica è quello con la minore percentuale di effetti collaterali o complicanze in medicina estetica. La letteratura scientifica non riporta episodi di complicanze definitive;
6) gli effetti non sono permanenti. La distensione della pelle, e quindi delle rughe, dura tra i 4 e i 6 mesi. Dopo questo periodo la fibra nervosa riprende la sua funzione senza danneggiamenti;
7) labbra e zigomi: non col botulino. Come norma generale, la parte inferiore del volto di solito è poco trattata con botulino, che è invece impiegato per ringiovanire la parte superiore, in particolare la fronte;
8) è un farmaco. A differenza dei filler che sono classificati e quindi regolamentati come dispositivi medici, il botulino è un farmaco che è utilizzato anche per il trattamento di patologie specifiche. La differenza non è di poco conto: come per tutti i farmaci, anche il botulino è sottoposto ad autorizzazione da parte degli organi statali deputati alla tutela della salute e solo dopo l'esecuzione di numerosi studi di efficacia e sicurezza;
9) è una tossina. A dosaggi elevati interagisce negativamente con l'organismo, potendo provocare danni. Per ottenere il risultato voluto occorre somministrarne una dose adeguata: dosaggi bassi non assicurano l'efficacia, dosaggi eccessivi possono essere dannosi (danni gravi si riscontrano con l'utilizzo contemporaneo di 30 flaconi). Non esiste farmaco che non sia nocivo a dosaggi eccessivi, comprese le vitamine.
10) Per tutti questi motivi, è bene che il paziente si affidi sempre a professionisti certificati: per trattare correttamente la tossina botulinica servono mani esperte.

AITEB (www.aiteb.it). L'Associazione Italiana Terapia Estetica Botulino è il primo sodalizio di medici chirurghi nato con lo specifico obiettivo di sviluppare le conoscenze in merito all'uso della tossina botulinica in medicina estetica. Scopo di Aiteb è coinvolgere tutti i medici italiani interessati allo sviluppo delle metodiche riguardanti la tossina botulinica in estetica e di diventare un punto di riferimento imprescindibile per i pazienti, la stampa e le autorità sanitarie interessate a questi temi. Aiteb vuole favorire la divulgazione delle conoscenze sulla tossina botulinica per uso estetico; sostenere e incrementare il livello qualitativo nell'impiego della tossina, a beneficio ultimo dei pazienti e dei medici stessi; contribuire alla ricerca e allo sviluppo tecnico e scientifico dell'uso e della terapia con la tossina botulinica; promuovere attività formative sull'utilizzo della tossina botulinica in ambito estetico, a favore degli operatori del settore; informare su rischi e benefici della terapia con tossina botulinica; promuovere gruppi di studio e di ricerca sull'utilizzo della tossina botulinica in ambito estetico. Tra gli obiettivi c'è anche la redazione di linee guida diagnostiche e terapeutiche nell'area della medicina estetica e con particolare riferimento alla tossina botulinica, ma anche la collaborazione con enti pubblici o privati per progetti o attività inerenti la tossina.

Vacanze in Francia a contatto con la natura

Organizzare le proprie vacanze in Francia non significa solamente pensare alle classiche mete, come ad esempio le grandi città ricche di storia ed attrazioni, ma può essere l'occasione per spendere il proprio tempo libero a stretto contato con la natura. Infatti la Francia vanta un territorio ricco di aree naturali protette, all'interno delle quali è possibile vivere delle esperienze uniche, tra boschi, foreste, sentieri di montagna e fauna locale che ci accompagnano in un'avventura ricca di sorprese.

Una delle zone francesi più ricche da questo punto di vista è sicuramente il nord della Francia, territorio nel quale per esempio si possono conoscere le bellezze della Bassa Normandia, famosa per i suoi paesaggi verdi, e per i suoi parchi naturali. Questa zona della Francia rappresenta la meta ideale per chi vuole godere di un periodo di sano relax, a contato con una natura selvaggia e incontaminata, luogo perfetto per lunghe passeggiate all'aperto e per assaporare i prodotti tipici del territorio.

All'interno del territorio della Bassa Normandia si trova il Parco Naturale Regionale del Perche, noto soprattutto per i suoi allevamenti equini, e caratterizzato dalla presenza di antichi castelli, ma anche di tipiche cittadine, un patrimonio architettonico e naturale unico nel suo genere. All'interno del parco sono presenti inoltre diversi centri equestri, dove si può imparare a montare a cavallo, nonché organizzare degli itinerari per delle escursioni al trotto seguendo i tanti sentieri battuti che si trovano nel territorio.

Nei vari allevamento interni al parco viene praticata l'agricoltura biodinamica, che utilizza sistemi sostenibili per la produzione del cibo, ed inoltre per chi è appassionato di arte e tradizioni locali c'è la possibilità di visitare lo splendido ecomuseo del  territorio. Visitare la Bassa Normandia ed il suo parco naturale consente di fare una vacanza diversa dal solito, a contato con alcune delle bellezze naturali più suggestive di Francia, per un'esperienza nuova, di cui fare tesoro.

sabato 29 marzo 2014

I Soul Revolution presentano il videoclip "Scars" Contro la violenza sulle donne

SOUL REVOLUTION 

"SCARS": Contro la violenza sulle donne

I Soul Revolution dedicano un videoclip al delicato argomento sulla violenza contro le donne.

Il brano interpretato solo con chitarra classica e la voce di Dee Bee, si divide in due strofe, la prima dal punto di vista della donna, la seconda dal punto di vista dell'uomo.

E' stata fatta nello specifico la scelta di non far vedere scene forti di violenza o donne che hanno subito violenza, ma bensì solo donne di diverse etnie che portano le cicatrici (SCARS) attraverso un nastro adesivo sulla bocca. 

Il nastro adesivo simboleggia il non riuscire a parlare, il non riuscire a denunciare il proprio partner o qualsiasi altra persona che abusa della donna.

Quello che si spera è che si riesca a far trovare, attraverso tutte le associazioni ed i movimenti, la forza a togliersi questo nastro, denunciando ma soprattutto a non aver paura.

Il video è stato girato dalla mano di Emanuele Bombardone e diretto da Deborah Baratelli e Fabrizio Scafetti. 



Biografia Ufficiale dei Soul Revolution

I SOUL REVOLUTION sono una band acustica fondata dalla cantante italo-inglese Dee Bee (Deborah Baratelli) e dal chitarrista Fabrizio Scafetti.

Iniziano nel 2010 a riarrangiare brani famosi in chiave acustica come il successo di "Due Destini" dei Tiromancino, nasce l'esigenza di creare un progetto inedito. 

Viene scelto il nome SOUL REVOLUTION, che sta ad indicare la volontà di creare una vera e propria rivoluzione dell'anima attraverso la musica. Il risultato di questa collaborazione prende forma poi con l'incisione di un primo Concept Album, dal titolo PEOPLE.

A Dee Bee e Fabrizio Scafetti si aggiungono anche Silvano Primucci al basso acustico, Lorenza Faruolo ai cori, Daniele Leucci al Cajon e Marco Franzoni alla chitarra acustica. Con questa formazione hanno presentato in varie strutture romane i brani del Cd, con spettacoli a Teatro e in vari locali tra cui il Circolo degli Artisti, Big Mama, Teatro Testaccio etc..

Nel 2012 la loro musica raggiunge anche la Radio, con la messa in onda dei loro brani su Radio Rock, dove sono stati invitati in varie occasioni a suonare dal vivo presso i loro studi.

La band decide di girare il primo videoclip sulla canzone "Sarah - the Bride"

Sempre nel 2012 la loro musica approda su Rai Due nel programma Musicale "London Live 2.0" (erede di Top Of The Pops), condotto da Daniele Battaglia e con la Regia di Claudio Sisto.  Durante il programma Rai hanno presentano in formazione ridotta di duo acustico (chitarra, voce) ed in anteprima Nazionale il loro singolo "Jamal - The Illegal Immigrant", un Blues che vive nell'anima di un immigrato clandestino che lascia la sua famiglia di origine per cercare fortuna. Performance rigorosamente Live.

Sempre nel 2012 vengono intervistati e recensiti da diverse riviste del settore (Extra Music Magazine, Il Corriere della Sera, La Scena.it, Il Messaggero, La Repubblica etc.) e vengono ospitati in diverse radio nazionali e locali (Radio Rai 2, Radio Siena, Radio Rock etc.).

Iniziano ad attirare inoltre l'interesse della critica musicale, la quale spende varie parole di approvazione e di apprezzamento per questo progetto.

Nel 2013 sono ospiti della trasmissione radiofonica "Twilight" di John Vignola, in onda su Radio Rai Due, dove suonano Live e vengono intervistati.

Sempre nel 2013 sono ospiti di Blu Radio Veneta nella trasmissione diretta da Alberto Prisco.

A Giugno si esibiscono a Londra, terra natale di Dee Bee,  in due dei locali più importanti. 

A Maggio del 2013 esce il nuovo singolo "3.13pm - Mean to me", accompagnato da un videoclip,  che anticipa il nuovo lavoro dei Soul Revolution (il secondo album dal titolo TIME) in uscita per il 2014.

A settembre esce il secondo singolo "10.30pm - Goodnight" accompagnato da un videoclip che porta la firma di Claudio Sisto.

A dicembre 2013 i Soul Revolution regalano un singolo Natalizio "Christmas Day" ed in occasione dell'anniversario della morte di John Lennon sono ospiti di Radio Rock dove suonano Live.

Sempre a Dicembre partecipano al Roma Videoclip 2013 organizzato da Francesca Piggianelli con il videoclip "3.13pm - Mean to Me" con il quale arrivano in finale.

Nel 2014 esce il secondo Album Time, presentato in anteprima al Teatro Elsa Morante a Roma, dove c'è stato il sold out.

A Marzo hanno partecipato al Rhythm 'n' Basket organizzato dalla Lega Nazionale Pallacanestro dove si sono esibiti per due serate consecutive.

Il giorno 8 Marzo esce il nuovo video clip "SCARS" brano scritto il 25 Novembre in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne. 



--
Redazione del CorrieredelWeb.it


venerdì 28 marzo 2014

Jungle Night, grande successo di presenze, nonostante il maltempo


Jungle Night, grande successo di presenze, 
nonostante il maltempo

Migliaia di persone hanno affollato Castel Guelfo The Style Outlets.
Due ore e mezza di shopping con sconti del 50%

 


Castel Guelfo, 28 marzo 2014 – Decisamente un grande successo l’iniziativa promossa da Castel Guelfo The Style Outlets che per la prima volta ha organizzato una serata all’insegna dello shopping conveniente e divertente con i negozi aperti eccezionalmente dalle 20.30 alle 23.00.
 Il meteo avverso non ha scoraggiato gli irriducibili dello shopping che nonostante pioggia e freddo, hanno invaso i negozi del centro che per l’occasione hanno scontato i capi delle collezioni primavera-estate del 50% sul prezzo outlet.
Migliaia sono state le persone che hanno approfittato dell’occasione affollando i negozi e creando code agli ingressi e ai camerini di prova. Apprezzati anche il dj set e la ristorazione che ha visto un tutto esaurito.

Il 29 Marzo Romaest festeggia il suo settimo compleanno


Romaest festeggia il settimo compleanno

Si conferma tra i primi centri commerciali d'Italia e laboratorio per nuove insegne

Torta e degustazione di dolci per tutti

Riccardo Lucchetti: 10,5 milioni di visitatori nel 2013

Il 30 marzo continua la rassegna di Cabaret ad ingresso gratuito con Gianluca Impastato


Il 29 marzo alle ore 16 il Centro Commerciale Romaest soffierà su 7 candeline e per l'occasione ci sarà, oltre al taglio della torta, anche la degustazione gratuita di altri dolci per i visitatori.

Un compleanno importante che vede il centro commerciale affermarsi tra i primi cinque centri commerciali a livello nazionale.

"Siamo cresciuti molto in questi anni - dichiara il Direttore di Romaest Riccardo Lucchetti. - Parliamo di circa 10,5 milioni di visitatori nel 2013, con previsioni di un ulteriore crescita per quest'anno.

Ci confermiamo, inoltre, come laboratorio di nuove insegne: la Apple, Gap, Hollister solo per citarne

alcune, hanno scelto ROMAEST come prima apertura per poi svilupparsi sul mercato italiano. Questo fa si che una buona fetta del nostro target siano ragazzi sotto i 30 anni (ca. il 30%) e che il resto siano  perlopiù persone che non superano i 50. E' anche per questo che cerchiamo di sfruttare sempre di più e al meglio le nuove tecnologie siamo stati, infatti, i primi a sviluppare la nostra applicazione per iPHONE".

L'offerta del centro commerciale ROMAEST è anche ricca di eventi musicali di spettacolo e di arte. Tutti gratuiti.

Il prossimo appuntamento è il 30 Marzo, ore 18:00, direttamente da Colorado, Gianluca Impastato

intratterrà gli ospiti di Romaest con un divertente e coinvolgente spettacolo di imitazioni e cabaret.

Gianluca Impastato (Milano, 21 novembre 1971) è un attore, comico e scrittore italiano.
Insieme al gruppo comico 'I Turbolenti', di cui fa parte dalla fondazione nel 1998, ha vinto il Festival Nazionale del Cabaret nel 2000 e il prestigioso premio della critica al premio Charlot a Paestum nel 2002. Nel 2003 partecipa alla trasmissione Colorado su Italia 1. A Colorado si esibisce, senza I Turbolenti, interpretando l'enologo Chicco d'Oliva e Mariello Prapapappo, l'uomo dei misteri.

Nel settembre del 2010 pubblica il libro di Chicco D'Oliva: "Che Tracannata Signori!".

La rassegna di cabaret di Romaest continua con Massimo Bagnato il 27 Aprile e i Boiler il 25 maggio.


Romaest:
GRA uscita 14 - 15 - Autostrada A24 uscita Ponte di Nona - Roma Lunghezza
www.romaest.cc

THE BOX | MercatoMonti at RADISSON BLU ES HOTEL| Dom. 30 Marzo 2014 | Roma




THE BOX


A SHOPPING EXPERIENCE DELIVERED BY MERCATOMONTI
Domenica 30 Marzo 2014, dalle 11 alle 22
Radisson Blu es. Hotel - Via Filippo Turati 171, Roma
www.esconcept.it - www.mercatomonti.com
La Primavera è in arrivo, e il team di MercatoMonti è pronto a festeggiarla a modo suo, offrendo una nuova imperdibile esperienza di shopping di qualità nell'ambito di una grande festa all'insegna della creatività handmade, ricca di proposte e contenuti inediti. 
 
Dopo il successo dell'appuntamento di Dicembre, che ha visto la partecipazione di oltre 3000 persone e il coinvolgimento di più di 100 creativi, Domenica 30 Marzo 2014 presso il Radisson Blu es. Hotel, dalle 11 alle 22, avrà luogo la nuova edizione di THE BOX, l'evento speciale concepito dal team creativo che si cela dietro l'urban market per eccellenza della Capitale: MercatoMonti. Sin dal 2009 MercatoMonti si dedica senza sosta alla ricerca della qualità e alla promozione di giovani talenti, con una spiccata sensibilità verso costi anti-crisi e un’indiscussa fedeltà al Made In Italy, e anche in questa speciale edizione primaverile di “THE BOX” non mancheranno moda, design, vintage di qualità e le variegate creazioni di makers e artigiani provenienti da ogni angolo della penisola, che invaderanno tutti gli ambienti del piano terra di es. Hotel, per un totale di 500 mq di esposizione 

Partner speciale di questa nuova edizione di THE BOX sarà DaWanda, il mercato online con il cuore, oggi la più grande piattaforma europea dedicata all'handmade, che animerà con una propria selezione di espositori l'intera Hall dell'Hotel, segnando l'avvio di un'inedita collaborazione con MercatoMonti in qualità di suo unico ambasciatore nella Capitale: una sinergia esplosiva che non mancherà di sorprendere nel corso di tutto il 2014.

Oltre all'immancabile shopping experience, è previsto anche il secondo appuntamento con “SUNDAY: I'M IN LOVE! - THE ARTIGENIAL GALLERY”, iniziativa dedicata all' “arti-genialità” nata dall'incontro di MercatoMonti con lo studio creativo Elsewhere Factory, che invita artisti visivi, designer e artigiani a ricostruire simbolicamente il proprio laboratorio e a mettersi all'opera nel corso di tutta la giornata, offrendo al pubblico l'occasione unica di osservare il processo creativo che caratterizza la loro produzione.

Si conferma inoltre ALL GOOD, il party targato SOUNDS FAMILIAR, eclettica agenzia e record label con base a Roma nonché vivacissima crew di talenti internazionali dalla riconosciuta e significativa influenza nella storia del dancefloor, accomunati da passioni simili e da un obiettivo comune: la produzione, promozione e diffusione della buona musica in tutto il mondo. A partire dalle ore 18, si alterneranno alla consolle di THE BOX Dcdj SoulMind (Disco Volante - Brescia) e Maxi Milian (SoundsFamiliar Crew).

A tutto ciò si aggiungerà l’innovativo FOOD PROJECT di JSH Hotels & Resorts, appositamente concepito dello chef stellato Michelin Andrea Ribaldone, che attraverso l’utilizzo di prodotti esclusivamente italiani, freschi e semplici, scardinerà le regole della ristorazione alberghiera esaltando la tradizione culinaria del territorio con leggerezza e contemporaneità.

VIDEO REPORT | THE BOX - 01https://vimeo.com/88817321

INFO:
THE BOX - A SHOPPING EXPERIENCE DELIVERED BY MERCATOMONTI”
Domenica 30 Marzo 2014 - dalle 11 alle 22 | Free Entry
Radisson Blu es. Hotel - via Filippo Turati 171 (Metro A / VITTORIO EMANUELE) - Roma

Marketing per bambini: l'ABC della ricerca con bambini e ragazzi!

Produciamo progetti Kids destinati ai bambini dai 3 ai 12 anni.
www.studioadcreativitaecomunicazione.com


twitter Skype LaboratiorioCreativoAD

L'ABC della ricerca con bambini e ragazzi.

 
“Mamma, sei bellissima! Ti sei dipinta il viso con il trucco?” 
I bambini dicono le cose come stanno. E questo è il bello di fare ricerche di mercato con il pubblico più giovane. Essi vi diranno se un prodotto funziona o non funziona.

Noi di StudioAD usiamo con sapienza gli ingredienti dell'ascolto attivo ed dell'osservazione partecipante, strutturando ricerche e analisi di successo. E lo facciamo per te, per la tua azienda, perché pensiamo che per ideare un nuovo prodotto o pianificare azioni di marketing capire ed ascoltare le tendenze del mercato sia sempre la scelta migliore.

Terminata la Fiera del Licensing di Bologna - svoltasi dal 24 al 26 Marzo - sei tornato in ufficio con business cards da riordinare, idee nuove da approfondire, progetti da mettere in cantiere e budget da impiegare con profitto?

E ti sei chiesto se prima di agire sia meglio studiare le tendenze di mercato con uno strumento di analisi e di verifica? Cosa piace veramente ai Kids? È meglio comprare quella licenza? Estenderla in quel settore?

StudioAD è il tuo partner ideale per analizzare insieme risultati e prospettive di azioni rivolte ai bambini: lavoriamo da oltre 14 anni con il target kids e la nostra specializzazione è frutto della nostra passione per questo specifico segmento.

Siamo così sicuri dell'efficacia del nostro approccio e dei successi che possiamo raggiungere insieme, tanto da legare il nostro compenso solo al risultato.

Per entrare in contatto e verificare come collaborare puoi scrivermi qui.

Buone ore
Alessia D’Epiro
General Manager StudioAD


StudioAD
twitter alessiadepiro
 www.studioadcreativitaecomunicazione.com
 a.depiro@studioadcreativitaecomunicazione.com
Copyright © 2014 StudioAD, Tutti i diritti riservati.

Il nostro indirizzo:
StudioAD
via della valle n°11
Sermoneta, Lt 04013
Italy

giovedì 27 marzo 2014

Matrimoni Solidali a Fà la cosa giusta



LibLab  
www.liblabsrl.it - www.liblab.org
info@liblab.org
LibLab

Lunedì 31 marzo"Langhe DOC" va in onda su La6

Matrimoni Solidali© a Fa' la cosa giusta!

28-30 marzo 2014

Fieramilanocity - Padiglione 2 (stand EW01)

Matrimoni Solidali<sup>©</sup> @  Fa' la cosa giusta!

Lo spirito di Matrimoni Solidali© ha contaminato anche Fa' la cosa giusta!: dopo anni di insistenze da parte di LibLab, questa volta la Fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili inaugura un'area sull'Eco Wedding.

Matrimoni Solidali© è presente con uno stand realizzato in materiali sostenibili (legno naturale, cartone di riciclo, cotone bio), nato dalla collaborazione tra Loko, Studio Apeiron e LibLab.

In Fieramilanocity esporrà ovviamente solo una selezione limitata dei partner di www.matrimonisolidali.org, ossia di quel circuito che ha inventato l'idea di eventi nuziali a elevato profilo etico, totalmente sostenibili e assolutamente su misura degli sposi.

Lo stand, animato anche dalle performance a sorpresa dei clown dell'Associazione Veronica Sacchi, si trasformerà in un cantiere di libera comunicazione, grazie alle telecamere di LibLab. Tutti gli espositori di Fa' la cosa giusta potranno farsi realizzare sul posto uno spot audiovisivo a impatto zero: è l'occasione ideale per entrare nel circuito del GAST (Gruppo d'Acquisto di Spazi Televisivi) che proprio in questo periodo sta sostenendo la programmazione TV dei documentari sulla sostenibilità di The Village Doc Festival.

Bemvivir
"Per il buon nutrimento del Pianeta"
Catering eco-sostenibile

Confetti Tulle e Fantasia
"Da cosa nasce cosa"
Laboratorio creativo di bomboniere

Emergency
"Gesti di Solidarietà"
Partecipazioni, bomboniere, lista no
zze

I Colori del Gusto
"Birre Eque e pure buone!"
Microbirrificio
artigianale

La Bottega di Pinocchio
"Creatività e manualità come risorsa"
Laboratorio creativo di oggettistica

La Magnolia
"Cucina Locale dell'Altrove"
Area ristorazione

Larilù
"Idee dal Mondo"
Album, partecipazioni, bomboniere e accessori


Lega del Filo d'Oro
"Regali Solidali"
Bomboniere, bigliettini e partecipazioni


Libero Laboratorio
"Innovazione Sostenibile"
Reportage fotografici e video

LibLab
"Tutto un altro stile"
Comunicazione creativa, etica e sostenibile

Loko
"Sostenibilità Creativa"
Progettazione di allestimenti


L'orlo del Mondo
"Made in Dignity"
Abiti da cerimonia


Progetto Giunco
"Ripartire dalla Tradizione"
Bomboniere di giunco, tessuto


Studio Apeiron
"Ricerca Artistica Contemporanea"
Visual Design


 

Appuntamento in Fieramilanocity, Viale L. Scarampo - Gate 8
(MM1 Lotto - Amendola Fiera)

www.matrimonisolidali.org

Rimani aggiornato su Facebook Twitter Instagram

LibLab srl
Via Varese 16 – Milano
Tel. 347.2468554



Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI