Cerca in Tutto Donna

mercoledì 30 dicembre 2015

Oroscopo 2016: ecco i modelli di occhiali perfetti per ogni segno zodiacale


 

Anno nuovo: gli occhiali perfetti per il 2016 sono scritti nell'oroscopo

Ecco i modelli must have per ogni segno zodiacale

 

Ottica Avanzi, catena storica nel mercato ottico italiano, suggerisce i modelli – per lei - di occhiali da sole e da vista che si adattano perfettamente alla personalità e al carattere dei dodici segni dello zodiaco.

 

 

 

Acquario (21 gennaio - 19 febbraio)

La donna Acquario non ama seguire le mode, non accetta compromessi e preferisce essere diversa dalle altre. Sappiamo che sei testarda e riservata, ma fai vedere al mondo quanto talento hai con questi occhiali da vista Fuzion

 

Pesci (20 febbraio - 20 marzo) 

La donna dei Pesci è una sognatrice, sensibile e anche una creatura un po' sovrannaturale. Hai sempre idee brillanti, arricchisci il tuo look stravagante con questo modello di occhiali Fuzion

 

Ariete (21 marzo - 20 aprile)

Coraggio ed energia, la donna Ariete è sempre alla ricerca di una sfida da affrontare. Carattere sportivo, in amore ama sedurre. Segno di fuoco, il rosso è il suo colore. Il modello perfetto per lei è un Heritage

 

Toro (21 aprile - 20 maggio) 

Donna testarda ma allo stesso tempo capace di trasmettere affidabilità e sicurezza. Persona seria e dai valori tradizionali, cara Toro, sei dolce ma hai determinazione da vendere. Indossa questo modello Heritage e il tuo sorriso brillerà

Gemelli (21 maggio - 21 giugno) 

Ti piace stare in compagnia, chiacchierare e scoprire cose nuove. Se sei una donna dei Gemelli ami le mille sfaccettature della vita. Esprimi il tuo entusiasmo e il tuo ottimismo con questo paio di Miki Ninn

Cancro (22 giugno - 22 luglio) 

La solidità e la riservatezza ti appartengono. Sei una donna protettiva, emotiva e a volte ti rinchiudi in te stessa. Inizia l'estate, Cancro, togli la tua corazza e vestiti con questo paio di Heritage

 

Leone (23 luglio - 22 agosto) 

La tua personalità eccentrica ti fa stare al centro dell'attenzione, ma sei anche una donna generosa, onesta e volenterosa. Se sei del Leone e ti piace uscire dalla routine quotidiana, indossa questi Unofficial

 

Vergine (23 agosto - 22 settembre) 

La tua natura timida e riservata nasconde le tue caratteristiche migliori. Sei una persona organizzata e intelligente e risolvi qualsiasi problema. Svela il lato enigmatico tipico della Vergine aggiungendo al tuo look un paio di occhiali Unofficial

 

Bilancia (23 settembre - 22 ottobre) 

Donna dalla spiccata femminilità, esprimi charme ed eleganza, ma che vanitosa Bilancia! Se vuoi trovare la giusta misura, indossa questi occhiali da vista della collezione Heritage

 

Scorpione (23 ottobre - 21 novembre) 

Ti piace passare da un estremo all'altro. Sei una donna misteriosa, narcisista e orgogliosa, e guai a farti arrabbiare! Ma sei dello Scorpione, e quindi dimostra quanto sei riflessiva con questi occhiali Be Bright

Sagittario (22 novembre - 21 dicembre)

Il mondo è la tua casa, ami viaggiare perché sei un'avventuriera di natura. Sei una donna sempre allegra ed esuberante, ma il tuo look è casual. Esprimi tutta la creatività del Sagittario con questi occhiali Heritage

 

Capricorno (22 dicembre - 20 gennaio) 

La donna Capricorno è ambiziosa e ricca di motivazioni. Ama raggiungere il successo e prendere decisioni. Lascia un po' da parte il tuo perfezionismo, esaudisci i tuoi desideri aggiungendo un tocco di stile con questi occhiali Heritage

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



salvamamme: 5 gennaio piazza Navona con Guido Aggiustagiocattoli

Il 5 gennaio 2016 dalle 10,00 alle 18,00

I Municipio e Salvamamme: piazza Navona si riempie di solidarietà.

Tante attività di animazione e di distribuzione, doni per i più piccoli con GuidoAggiustagiocattoli pronto a ricevere e riparare i giocattoli usati e svelare i suoi segreti.
1000 i libri da donare ai bambini presenti.

Un mondo disinteressato di cure ed affetto che unisce tutti i Municipi di Roma, le ASL, centinaia di Associazioni e Parrocchie con il filo della solidarietà e dell'aiuto concreto, festeggerà il prossimo arrivo della Befana in Piazza Navona il 5 gennaio dalle ore 10,00 alle ore 16,00.

"Un evento voluto dal I Municipio e Salvamamme che si inserisce perfettamente nelle iniziative che si svolgeranno quest'anno sulla Piazza, tutte ispirate alla solidarietà. Un momento, questo, da condividere tra doni, dolci e giochi, reso possibile dal vero volontariato a costo zero, in uno dei luoghi più belli di Roma, che rende orgogliosa questa Amministrazione" - ha dichiarato il Presidente del I Municipio Sabrina Alfonsi.

Grazia Passeri, Presidente dell'Associazione, aggiunge -  "Salvamamme, che da vent'anni dona con semplicità quanto più può a migliaia di famiglie in difficoltà aiutandole a resistere, è felice di portare l'energia dei suoi bimbi in questa piazza insieme alle loro speranze sulla strada faticosa della costruzione di un possibile mondo migliore"- .

Durante la giornata si potrà osservare all'opera l'amatissimo GuidoAggiustagiocattoli, con la sua amica Befana, che mostrerà ai partecipanti il suo prezioso lavoro e si potranno donare, con amore, al Salvamamme giochi in buone condizioni, mentre tutti i bimbi potranno scegliere gratuitamente un bellissimo libro tra i mille disponibili.
Si potranno avere, da Katia di Salvamamme Academy e dagli istruttori di rianimazione cardiopolmonare del centro di Formazione,  le informazioni sul giocattolo sicuro e sulle manovre di disostruzione delle vie aeree nei neonati e nei bambini.


Programma della giornata:
Dalle 10,00 alle 13,00 il Gruppo sportivo FIAMME ORO RUGBY della Polizia di Stato sarà a disposizione di bambini e ragazzi per avvicinarli, con dimostrazioni e giochi, a questo sport
Dalle 10,00 alle 11,00 spettacolo teatrale dedicato ai bambini con la compagnia del Consolato peruviano
Dalle 11,00 alle 12,00 spettacolo di magia
Alle 12,00 sfilata dei bambini della scuola ucraina "Prestige"
Dalle 13,00 alle 14,00 l'ortopedica pediatrica Barbara Santucci Rallo stenderà il suo magico red carpet dove far camminare i bimbi per prevenire le patologie ortopediche nell'infanzia.
Dalle 14,00 alle 15,00 premiazione dei Volontari dell'anno del Salvamamme.
Doni ai bimbi seguiti da Salvamamme ed alle loro mamme.

Partner della giornata: AMFO - Associazione Motociclisti Forze dell'Ordine, Associazione di Protezione Civile RNS Monterosi, Rete di Sicurezza Attiva, Federazione Polizia Interforze, Il Melograno, Giovani per Roma, Associazione Piccoli Principi, N.S.A. Protezione Civile, Associazione Ad Ogni Modo.
Un ringraziamento ad Atac.

Arriva la nuova VEGAGENDA 2016!


VEGAGENDA 2016
Il libro-agenda dei vegani e vegetariani italiani

Secondo i dati Eurispes ogni settimana in Italia ben 6.000 persone diventano vegane; una tendenza che dimostra la crescente empatia verso gli animali, ma anche una maggiore attenzione per la propria salute e per il pianeta.


La Vegagenda propone tanti consigli per capire e cambiare le nostre abitudini a favore di scelte più sane e consapevoli.




www.CorrieredelWeb.it

Inchiesta sui matrimoni forzati a Storiacce su Radio 24 - 'NDRANGHETA - SPOSA-BAMBINA, COSTRETTA A FIDANZARSI A 13 ANNI PER ACCORDO TRA CLAN

STORIE DI MISOGINIA - LA CALABRIA DELLE CALCIATRICI MINACCIATE È LA STESSA DEL FENOMENO DELLE SPOSE BAMBINE. Inchiesta sui matrimoni forzati a Storiacce su Radio 24


Dalla triste storia di cronaca di pochi giorni fa, in cui a Locri la squadra femminile di calcio a 5 si è ritirata dal campionato a seguito delle pesanti minacce ricevute, alla storia della sposa-bambina  per un patto di 'ndrangheta, costretta a fidanzarsi a 13 anni con un uomo ben più grande per stringere i rapporti col clan Commiso. 

Sono storie di misoginia italiana che balzano alla cronaca, ma che sembrano costituire una quotidianità pericolosa.
Raffaella Calandra, la conduttrice di Storiacce, in onda su Radio 24, è l'autrice di un'inchiesta sui matrimoni forzati nella Calabria criminale, a partire proprio da una vicenda, che emerge dagli atti di un'inchiesta della Procura di Reggio Calabria.

Protagoniste le famiglie Coluccio e Commisso, nella Locride; vittima G., tredicenne indotta a fidanzarsi col rampollo della 'ndrina locale. E a "forzarla" - scrivono in un decreto di fermo contro 49 persone i pm Antonio de Bernardo e Paolo Sirleo, coordinati dal procuratore aggiunto Nicola Gratteri - sono proprio i genitori, a cominciare dalla madre. "La forzatura psicologica a tale fidanzamento emergeva- si legge nell'atto del 29 settembre scorso  - dalle conversazioni tra madre e zia della bambina, che tentavano di convincere Commisso Cosimo a non desistere dal pressare la ragazza, per giungere al tanto agognato fidanzamento". E questo nonostante la ragazzina "fosse attratta da altro giovane della sua età". 

"Le ragazzine diventano come schiave e smettono anche di andare a scuola", denunciano preti e insegnanti. Nel 2015 in Calabria, secondo dati della Direzione regionale del Ministero dell'Istruzione, sono stati 930 in totale gli alunni che hanno interrotto la frequenza. E molte sono femmine.

Le storie di bambine promesse in sposa a 13 anni, perché prima dei 18 è proibito il matrimonio, ora "sono diffuse soprattutto nei livelli bassi di 'ndrangheta, un tempo lo erano molto di più; ora i boss i figli li fanno studiare", racconta don Pino de Masi, parroco di Palmi, secondo cui la principale risposta al fenomeno di "spose-bambine" per patti di ndrangheta sta "nella ribellione di molte mamme", dice a Storiacce su Radio 24, e in iniziative come quelle del Tribunale dei Minori di Reggio Calabria, di allontanare i figli da certi contesti. 

Per ascoltare il podcast della puntata "Storiacce" dedicata al fenomeno delle spose bambine in Calabria: 
www.radio24.ilsole24ore.com/programma/storiacce/trasmissione-novembre-2015-220421-gSLAVnMpRB



--
www.CorrieredelWeb.it

Rosso di sera... Scopri l'intimo rosso da indossare per la notte di Capodanno >> Estrose, glitterate o chic: le manicure più originali da sfoggiare a Capodanno! >> Belli, sexy e scintillanti. 50 abiti eleganti per Capodanno

alfemminile
alfemminile di aspetta anche su

Scopri l'intimo rosso da indossare a Capodanno!

Video/ Realizza con noi la crema di biscotti allo zenzero

Ecco come realizzare una crema di biscotti allo zenzero: una ricetta facile e veloce, bellissima anche come idea-regalo...
> vedi il video
.

Tagli di capelli medi: tutti gli hairstyle più glam da cui lasciarsi ispirare!

Tagli di capelli medi: tutti gli hairstyle più glam da cui lasciarsi ispirare!
> Leggi il seguito
.

Belli, sexy e scintillanti. 50 abiti eleganti per Capodanno

Belli, sexy e scintillanti. 50 abiti eleganti per Capodanno
> Leggi il seguito
.

Il mago di Oz, Matilda, Labyrinth: scopri i più bei film da vedere con tutta la famiglia!

Quali di questi film hai visto? Quali guardaresti ogni anno senza problemi? Questa è la nostra selezione di film per tutta la famiglia...
> Leggi il seguito
.

Come scegliere al meglio le calzature per il bebè?

Il piede del bambino è fragile, quindi dobbiamo essere particolarmente attenti nella scelta delle calzature...
> Leggi il seguito
.

Le modelle di Victoria's Secret senza trucco: sono ancora così belle?

Gli angeli di Victoria's secret fanno sognare uomini e donne: sono belle e hanno classe da vendere. Cosa cambia quando non hanno a disposizione parrucchieri e truccatrici...
> Leggi il seguito
.

Tutti gli smalti più originali per Capodanno!

Quanto guadagnerebbe una mamma se fosse stipendiata per tutto quello che fa?

Essere genitori è tutto fuorché riposante: le giornate dovrebbero avere ben più di 24h!
> Leggi il seguito
.

Capelli fini: ecco le 8 pettinature ideali per valorizzarli al meglio!

Tagli corti, scalature e acconciature messy style: ecco tutte le pettinature più indicate per le donne...
> Leggi il seguito
.

Belén e Stefano si separano: favola finita per la coppia!

Questa volta è davvero finita: Belén e stefano tramite avvocati, hanno comunicato in mattinata la loro...
> Leggi il seguito
.

Seguici anche su Pinterest!

 




--
www.CorrieredelWeb.it

martedì 29 dicembre 2015

L'infedeltà, un buon proposito inconfessato?


L'infedeltà, un buon proposito inconfessato?
Il veglione di capodanno si avvicina ed è arrivato il momento di scatenarsi sulla pista da ballo per accogliere al meglio il 2016. In previsione di questa serata, Gleeden.com, il sito leader degli incontri extraconiugali che conta ormai oltre 2,8 milioni di iscritti, ha deciso di lanciare un sondaggio a livello europeo per sapere quali sono i progetti delle persone in coppia per questo nuovo anno. Quali sono i buoni propositi? L'infedeltà? Scoprite subito le risposte date dalle oltre 6.000 persone intervistate.
Capodanno, serata piena di tentazioni

Le feste di fine anno sono un periodo nel quale ci si avvicina agli altri, ci si occupa della famiglia e degli amici. Ma allo scoccare della mezzanotte del 31, arriva il momento di concentrarsi nuovamente su se stessi e sui propri desideri. Così, il veglione di capodanno diventa la fonte di numerose tentazioni a cui delle volte è difficile resistere. Il primo sito di incontri extraconiugali pensato dalle donne ha intervistato i suoi iscritti per saperne di più sui loro sogni particolari durante questa serata.
Oltre sette persone intervistate su dieci ritengono che la notte di capodanno sia una vera e propria prova per la coppia. Il 64% confessa tra l'altro di aver varcato la soglia dell'infedeltà durante questa serata. Tra questi, il 44% attribuisce questa debolezza alla voglia di cambiamento che si avverte nel passaggio ad un nuovo anno. Il 32% agisce d'impulso, solo per divertirsi. Infine, un quarto degli intervistati evoca la scusa dell'aver bevuto qualche bicchiere di troppo durante la serata.

Grandi propositi, piccoli tradimenti?

Ma queste piccole "pause" non si limitano alla sola notte di Capodanno. Anche se ogni nuovo anno porta con sé il suo bagaglio di buoni propositi e di piccoli cambiamenti per migliorare la vita di tutti i giorni, delle volte è difficile mantenerli.

YouGov, il leader internazionale degli studi di mercato, ha condotto un sondaggio su oltre 3.000 persone per conoscere i buoni propositi più ricorrenti. Lo studio rivela che all'inizio del nuovo anno, le persone si concentrano maggiormente sul corpo e sul benessere. In cima alla lista ritroviamo la volontà di buttar giù qualche chilo, buon proposito del 29% degli uomini e del 40% delle donne, o ancora la promessa di mangiare più sano per il 26% degli uomini ed il 36% delle donne. Ma lo studio mostra anche come la maggioranza delle persone non porti a termine i buoni propositi fatti ad inizio anno, già un mese dopo averli fatti. Una donna su dieci ammette di non resistere più di una settimana.

Eh sì, difficile resistere alle tentazioni, soprattutto in questo inizio anno. E non è lo studio Gleeden.com che vi convincerà del contrario. L'infedeltà sarebbe infatti uno dei buoni propositi inconfessati più diffusi!
Gennaio, mese dell'infedeltà

Una larga maggioranza degli iscritti intervistati da Gleeden.com (65%) ammette che i desideri sono più forti nel mese di gennaio. Questi risultati si spiegano per diverse ragioni. Per quasi la metà delle persone intervistate, il nuovo anno è il momento ideale per dare avvio ad un nuovo inizio e cambiare orizzonti, cosa questa che li porta all'infedeltà. Il 31% degli iscritti intervistati spiega che sono le feste di fine anno ad avergli fatto capire che la loro coppia non va più bene. Infatti, questo periodo molto familiare diventa spesso opprimente per la coppia, soprattutto quando la relazione ha qualche problema. Il mese di gennaio è dunque sinonimo di liberazione e molte coppie si separano mentre altre preferiscono cercare delle scappatelle per compensare alla mancanza di libertà. In ultimo, il 20% attribuisce la propria infedeltà all'angoscia del tempo che passa troppo in fretta e quindi alla voglia di approfittarne.

Solène Paillet, direttrice della comunicazione di Gleeden.com, commenta così questo studio: "Lo scorso gennaio avevamo potuto constatare un numero record di connessioni già dai primi giorni dell'anno. Questo dimostra che la necessità di scappare dalla vita di tutti i giorni e di ritrovare una qualche libertà è molto presente nel periodo delle feste. Per tante persone, Gleeden è semplicemente un modo per riallacciare i legami con sé stessi dopo un periodo di chiusura nella famiglia o nella coppia"..

Attenzione quindi alle tentazioni di inizio anno. Anche se per alcuni, le piccole infedeltà non aspetteranno certo il mese di gennaio...

*Sondaggio realizzato on-line dal sito Gleeden.com tra il 14 e il 21 dicembre su un campione di 6.026 iscritti europei (uomini e donne).
A proposito di Gleeden

Fondato nel dicembre 2009, Gleeden.com è il pioniere e il punto di riferimento degli incontri extraconiugali in Italia e in Europa. Le persone sposate (o in coppia) non hanno più bisogno di mentire riguardo il proprio status matrimoniale per fare nuovi incontri e possono finalmente concretizzare il loro desiderio di avventure extraconiugali su una piattaforma sicura e anonima.

Gleeden.com rappresenta oggi una community di oltre 2,8 milioni di iscritti nel mondo. Pensato da un team 100% al femminile e animato da una folta cerchia di esperti (scrittori, sociologi, psicologi, coach...), Gleeden.com è il sito dove le donne conducono il gioco.



--
www.CorrieredelWeb.it

giovedì 24 dicembre 2015

STARTUP&MODA: Showroomprive lancia WEAREABLE, i premi per gli innovatori del fashion


Showroomprive.com annuncia i premi WEAREABLE per imprenditori e startupper nel settore della moda digitale
 Candidature anche dall'Italia aperte fino al 10 gennaio: 
www.weareable-awards.com

  • I premi si inseriscono all'interno dell'evento WEAREABLE, una settimana dedicata all'innovazione nella moda organizzata da Showroomprive, che riunirà i maggiori esperti di innovazione nei settore della moda e distribuzione in Europa
  • WEAREABLE presenterà un'esposizione in cui verranno messe in mostra le innovazioni più dirompenti del settore: dai capi di abbigliamento che rispettano l'ambiente ai tessuti funzionali, passando per le più ambiziose innovazioni nel campo della moda e distribuzione.


Milano 24 dicembre 2015 – Showroomprive.com, uno dei principali player nel settore delle vendite private online in Europa, annuncia la prima edizione del Premi WEAREABLE. L'obiettivo dei Premi è quello di riconoscere e promuovere lo sviluppo di quattro progetti imprenditoriali o startup legati ai settore moda e del digitale.
I premi si inseriscono all'interno della prima edizione di WEAREABLE, una settimana dedicata all'innovazione nella moda, organizzata da Showroomprive e che si configura come l'evento più dirompente nel settore della moda del 2016. WEAREABLE avrà luogo tra il 9 e il 14 di febbraio presso Gaïte Lyrique, centro nevralgico dell'arte e della musica moderna di Parigi, aperto nel 2010, e sarà un evento per celebrare l'innovazione nei settori della moda e della distribuzione, con lo scopo di promuovere incontri sul tema dell'interdipendenza tecnologia e creazione. WEAREABLE si concentrerà sull'evoluzione che la moda ha sperimentato nella storia, evidenziando il ruolo delle nuove tecnologie nella creazione, produzione e vendita dei prodotti di moda oggi. Così, l'evento porrà l'accento su come i mezzi e gli strumenti che intervengono nei processi del disegno, distribuzione e consumo non hanno smesso di reinventarsi dall'alba dei tempi. WEAREABLE sarà il centro nevralgico dell'innovazione nel settore della moda in Europa nel 2016.
Showroomprive ha lanciato a giugno il suo progetto "Look Forward" incubatore di startup con lo scopo di promuovere iniziative innovative, che mirano a cambiare il modo di concepire, di distribuire e di consumare la moda. WEAREABLE nasce dalla volontà di condividere i frutti di queste ricerche e le riflessioni sulla moda del futuro
  
I PREMI WEAREABLE
I premi WEAREABLE, aperti anche a candidati italiani, saranno assegnati a quattro imprenditori o startupper per le idee innovative apportate nel campo della moda. Verranno assegnati quattro premi tematici: Fashion Award, Experience Award, Relation Award, Special Award e un Grand Prix:
  • Fashion Award: premierà quel progetto che abbia il potenziale per reinventare la funzione della moda per come si intende oggi.
  • Experience Award: premierà un progetto per la sua capacità di trasformare e prolungare l'esperienza di acquisto e/o vendita
  • Relation Award: sarà assegnato all'imprenditore o alla startup capace di creare nuove emozioni o relazioni tra la marca e il cliente
  • Special Award: dedicato a quel candidato capace di sorprendere, stupire e innovare in termini di posizionamento sul mercato e concetto
  • Grand Prix: sarà assegnato al progetto giudicato nell'insieme più dirompente e innovativo
Showroomprive offirà ai vincitori la possibilità di esporre le loro creazioni, di essere affiancati da professionisti del settore e beneficiare di un aiuto finanziario per sviluppare le loro creazioni.

La candidatura per startupper e imprenditori italiani è aperta fino al 10 gennaio 2016 all'indirizzo www.weareable-awards.com

Oltre alla celebrazione dei Premi durante questa settimana dell'innovazione nella moda si alterneranno esposizioni, workshop e momenti di networking, in particolare:

UN'ESPOSIZIONE PROSPETTICA SULLA MODA DEL FUTURO
Verranno presentate le innovazioni più dirompenti: dai capi di abbigliamento che rispettano l'ambiente ai tessuti più innovativi, passando per le più ambiziose proposte nel campo della moda e distribuzione. La mostra rafforzerà il ruolo della moda come fonte inesauribile di ispirazione e di ricerca.
La mostra presterà particolare attenzione ai progetti di giovani stilisti, che danno alla luce sperimentazioni e prototipi in grado di dare nuove forme al mondo di domani. La mostra WEAREABLE, che celebrerà l'importanza e il valore dell'innovazione nel settore del retail della moda, sarà strutturata in quattro percorsi tematici:
  • WEARE CONCERNED: Se i capi d'abbigliamento nascono con la semplice funzione di «protezione», li riscopriamo capaci di prendersi cura: di noi, dell'altro e dell'ambiente
  • WEARE EVOLUTIONARY: Focalizzato sulle capacità di trasformazione della moda, come elemento capace di evolvere secondo la nostra immaginazione ei nostri desideri 
  • WEARE EXPRESSIVE: La moda come chiave per comprendere la società in cui viviamo e come strumento fondamentale nella nostra vita per esprimerci, capire e comunicare
  • WEARE SMART SHOPPING: Distante dalla visione funzionale dell'acquisto, le innovazioni presentate in questa sezione rivoluzionano l'esperienza shopping e il nostro rapporto con questa attività

WORKSHOP
Per dare parola ai professionisti affinché possano presentare la loro visione della moda di domani, WEAREABLE proporrà diverse forme di incontro:
  • Meetup: incontri aperti allo scambio di idee e al dibattito, incentrati sugli aspetti economici e sulle prospettive della moda e della distribuzione
  • Talks: incontri di carattere più magistrale e fonte di ispirazione tenuti da personalità riconosciute del settore moda he proporranno riflessioni su di essa e il suo rapporto con la società
  • Ateliers: una forma di incontro partecipativa e collaborativa per scoprire segreti e retroscena della creazione di moda.

Per saperne di più ...
Da elemento puramente funzionale, l'abbigliamento è rapidamente diventato moda e, quindi, strumento di comunicazione e simbolo: segno di appartenenza o, al contrario, di distinzione, legato agli usi, alla geografia e ai contesti economici e politici. La moda racconta la storia della società e parla di ciò che è il futuro. I mezzi e gli strumenti di creazione, distribuzione e consumo sono altrettanto appassionanti: lo sviluppo delle nuove tecnologie e l'evoluzione del nostro stile di vita fanno sì che si reinventino continuamente. Dai vestiti che rispettano l'ambiente, ai tessuti funzionali fino alle innovazioni più ambiziose nella distribuzione. Le capacità e le possibilità della moda di domani, sono una fonte inesauribile di ispirazione e di ricerca.
Per imprenditori e startupper italiani: il termine ultimo per le candidature è aperta da oggi fino al 10 gennaio. I candidati possono inserire la candidatura attraverso il sito  web www.weareable-awards.com

 A proposito di Showroomprive
Showroomprive è tra i principali player delle vendite private online in Europa. Showroomprive distribuisce più di 1.500 marchi di moda per donna, uomo e bambino, accessori, arredi, decorazioni e prodotti per la casa, cosmetici e prodotti di bellezza, gastronomia, attrezzature sportive, tra i suoi più di 20 milioni di soci registrati in Italia, Francia, Portogallo, Spagna, Regno Unito, Belgio, Paesi Bassi e Polonia. Showroomprive riceve Le Grand Prix des Entreprises de Croissance 2014 Leader League, il Primo Premio, categoria assoluta, al Netcomm eCommerce Award 2013, come miglior sito di e-commerce italiano e nella stessa edizione si aggiudica anche il premio come miglior sito della categoria Abbigliamento e Accessori. Ha inoltre conseguito il Red Herring Europe Top 100 Winners 2013, il premio "Best International Growth" ricevuto dall'organismo europeo EMOTA il Premio Nazionale all'impresa del Futuro 2014 assegnato da Ernst & Young e L'Express in Francia e il premio LSA all'Innovazione.
Showroomprive ha realizzato un fatturato di 480 milioni di euro nel 2014, di cui il 45% proviene da dispositivi mobile (smartphone e tablet). In Italia, attualmente vanta 2,3 milioni di membri, per un fatturato che nel 2014 ha raggiunto i 37 milioni di euro (+13% rispetto al 2014). Showroomprive, che ha iniziato a operare nel settore delle vendite private nel 1993 in ambito offline e ha fatto il salto all'on-line nel 2006, e ad oggi conta una squadradi oltre 600 persone, con uffici a Barcellona, Madrid e Parigi e 5 centri operativi logistici per un totale di 70.000 m2. Showroomprive propone inoltre un servizio "Consegna Express in 72 ore" in tutti i paesi in cui opera (24h in Francia). Showroomprive in Italia è membro di Netcomm, Il Consorzio del Commercio Elettronico Italiano.



--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI